Capodanno a Catanzaro, Serò: "Chi ha tentato di boicottare l’evento non fa l’interesse dei cittadini”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Capodanno a Catanzaro, Serò: "Chi ha tentato di boicottare l’evento non fa l’interesse dei cittadini”
Raffaele Serò
  02 gennaio 2024 10:39

"Festa di Capodanno a Catanzaro: una vittoria dell'Amministrazione capoluogo di regione che ha scelto di essere la provincia calabrese che ha investito di meno ottenendo il massimo risultato e cioè una piazza gremita da circa 12mila persone. Comuni come Corigliano e Cosenza hanno speso centinaia di migliaia di euro, con artisti del calibro di Max Spezzali e Giorgia, ottenendo tuttavia un risultato simile a quello di Catanzaro in termini di pubblico. Dunque quest'anno, nella nostra città, si è dimostrato in via definitiva che non servono artisti dai costi faraonici che intaccano nota il capogruppo di "Io scelgo Catanzaro", Raffaele Serò.

"Il mio plauso va soprattutto all’assessore Borelli, - prosegue - che ha lavorato alacremente sin dal primo momento e fino alla fine della manifestazione, senza lasciare nulla al caso e nonostante i quotidiani attacchi del tutto gratuiti. Un risultato figlio di una proposta di programma messa in campo da chi si diceva non avesse l'esperienza, eppure si è scelto di puntare su quel programma e di portarlo a vanti e i risultati sono sotto gli occhi tutti. Le ultime settimane sono state caratterizzate da attacchi strumentali da parte di chi diceva di fare opposizione costruttiva ma in realtà ha solo tentato di boicottare il Capodanno, forse senza rendersi conto che chi ne avrebbe subìto un danno sarebbero stati proprio i nostri concittadini, che è nostro compito rappresentare e tutelare nei loro interessi".

Banner

"Ancora oggi i "burloni" dell'opposizione montano critiche fantasiose cercando di farsi beffe di chi lavora ogni giorno per la città, continuando a non capire che non è questa la politica che i cittadini di Catanzaro si aspettano. Basta leggere i commenti ai loro comunicati o i post sui social. Rinnovo quindi e con ferma convinzione il mio plauso all'assessore Borelli e faccio i miei complimenti a  Roberto Talarico, organizzatore dell’evento", conclude Serò.

Banner

 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner