Caso Feltri, i vecchietti del 3H ‘87/88 del Liceo 'Galluppi: "Anche i simpatici, a furia di esserlo, deragliano verso l’esatto opposto"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Caso Feltri, i vecchietti del 3H ‘87/88 del Liceo 'Galluppi: "Anche i simpatici, a furia di esserlo, deragliano verso l’esatto opposto"

  02 luglio 2024 11:21

 Riceviamo e pubblichiamo

Egr. Dott. Feltri,

Banner

La simpatia e’ una prerogativa che da sempre Vi riconosciamo; per questo motivo Vi scriviamo perché, ogni tanto, anche i simpatici, a furia di esserlo, deragliano verso l’esatto opposto.
Diceva   Eleanor Anne Roosevelt ( cognome importante e di certo ricorderà il di lei marito e le sue lotte per le comunità più oppresse): “I giovani belli sono incidenti di natura, ma gli anziani belli sono opere d’arte”. Ecco. Gli anziani belli…tra l’altro, abbiamo sempre apprezzato anche la Vostra ricerca nell’abbigliarsi come un perfetto “man about town” che va detto, qualche pecca nell’abbinamento dei tessuti lo presenta; siamo certi, però, che rileggendo( perché Voi lo avete di sicuro letto) il manuale di Tatiana Tolstoj ( si anche lei cognome importante come quello famoso che scriveva libri) troverete la chiave per essere definitivamente eleganti…ah visto che Vi trovate a rileggere, magari riguardate anche il film ambientato nella Vostra bergamasca che s’intitolava “l’albero degli zoccoli”, vinse la Palma a Cannes. La critica esalto’ la Olmi così:” E’ il capolavoro dell’unico regista italiano che abbia saputo affrontare la condizione operaia o contadina non come un teorema sociale, ma come un rapporto fra uomo e uomo. “

Eh si, Vedete! essere eleganti significa esserlo a 360 gradi e sicuramente queste due opere aiuteranno a diventare un anziano bello ancora di più. Dopo questo, sempre sommessamente, Vi consiglio anche la lettura di qualche libro di Storia, dove si riconosce che a Catanzaro era insediata la popolazione che ha dato il nome all’intera penisola - dove Voi risiedete - e che c’era in quella medesima regione un luogo che si chiamava Sibari, da cui il termine sibarita di cui Voi conoscete bene il significato. Ah poi, scoprirà pure che il telaio “jacquard” -che tante trame di tessuti a Lei care ordisce - lo hanno inventato a Catanzaro. E allora Dott. Feltri solo dopo queste letture e visioni ci ri-aggiorniamo e così verrà, nostro ospite ( assicuro che da queste parti sappiamo come essere ospitali) a gustare un buon pranzo servito da una “cameriera di Catanzaro” che unitamente alla degustazione di ottimi prodotti genuini ci darà dimostrazione - con i suoi gesti e la sua grazia - cosa sia la dignità perché quella cameriera l’essere italica e sibarita lo ha nelle vene ed anche perché, come diceva Lev Tolstoj ( si! quello di cui sopra che scriveva libri): ‘il senso della vita umana non è nella felicità personale, ma nel servizio a tutti, nell'umiliazione di fronte a tutti. L'uomo non vive per essere servito, ma per servire e dare la propria vita come riscatto per tutti’. E ciò ci aiuterà, altresì, a diventare degli anziani più belli.
Buona vecchiaia, intanto,  e che sia sempre più bella.
 

Banner

Quei vecchietti del 3H ‘87/88 ( ovunque dispersi)
del Liceo Classico Galluppi di Catanzaro

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner