Catania e Catanzaro in campo alle 17.30: le probabili formazioni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catania e Catanzaro in campo alle 17.30: le probabili formazioni
Catanzaresi in fermento nel settore ospiti dello stadio di Catania più di qualche anno fa
  30 gennaio 2022 14:01

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

SERIE C - GIRONE C

Banner

VENTIQUATTRESIMA GIORNATA

Banner

PROBABILI FORMAZIONI

Banner

Calcio Catania (4-3-3): Stancampiano; Albertini, Claiton, Monteagudo, Zanchi; Rosaia, Cataldi, Greco; Biondi, Moro, Russini. All.: Baldini

Us Catanzaro 1929 (3-5-2): Branduani; Martinelli, Fazio, Scognamillo; Bayeye, Verna, Maldonado, Welbeck, Vandeputte; Vazquez, Biasci. All.: Vivarini

Arbitro dell’incontro: Marco Monaldi di Macerata; Assistenti: Amir Salama di Ostia Lido e Federico Votta di Moliterno; Quarto ufficiale: Valerio Maranesi di Ciampino

Note: sereno, circa 11 gradi; terreno in erba naturale; 

spettatori:

ammonitiespulsicalci d’angolo;

Stadio comunale "Angelo Massimino" di Catania. Ventiquattresima giornata di campionato

Fischio d’inizio: ore 17.30 (diretta streaming su Eleven Sports)

CATANIA

Ventiduesima gara di campionato per i ragazzi di Francesco Baldini, reduci da un ottimo pareggio esterno ottenuto lo scorso 23 gennaio sul campo della capolista Bari.

I rossoazzurri fino ad ora hanno conquistato 25 punti e sono tredicesimi in classifica.

I ragazzi di Baldini hanno ottenuto 7 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte (35 gol fatti e 35 subiti).

Ecco le dichiarazioni del tecnico degli etnei Francesco Baldini, alla vigilia del match contro il Catanzaro.

"Il Catania sta bene - afferma il mister dei rossoazzurri - ha smaltito la prestazione di Bari. Abbiamo fatto una settimana piena di lavoro, consapevoli che non ci sarà più la possibilità di farlo giocando ogni tre giorni. Ho bisogno di aver a disposizione tutti".

Poi dice: "Il Catanzaro è una squadra costruita per vincere. Ha giocatori importanti ma sono convinto che i nostri ragazzi saranno concentrati per fare una buona prestazione".

E ancora: "Sono straconvinto che la squadra di Vivarini verrà a prenderci alti e ci metterà pressione. In fase di palleggio bisognerà stare molto concentrati. Non ho dubbi che sia stata impostata così dai nostri avversari. Di contro - afferma - abbiamo lavorato su cose concrete per mettere in difficoltà il Catanzaro".

Pinto squalificato, rientrano Rosaia e Claiton, a disposizione Lorenzini e tutti gli altri. "C'ha salutato Frisenna, è un ragazzo molto giovane che aveva bisogno di giocare".

Il tecnico sottolinea che "c'è tanta voglia di trascinare la nostra gente e mi auguro che ci saranno molte persone allo stadio. E' bello parlare di calcio dopo tante vicissitudini".

E conclude: "Abbiamo un gruppo coeso che ha voglia di fare qualcosa di importante. Ci sarà lo spazio e per tutti quanti. Abbiamo 8 partire da qui alla fine di febbraio. La rosa attuale mi tranquillizza. 

CATANZARO Ventiduesima partita di campionato per i ragazzi di Vincenzo Vivarini che lo scorso 24 gennaio hanno pareggiato al Ceravolo contro un buon Palermo al termine di una prestazione incolore.

Dunque, c'è grande necessità di ritornare a vincere e convincere e riprendere un cammino in campionato fino ad ora molto deludente.

Non sarà presente il pubblico giallorosso sugli spalti dell'ex Cibali dopo le incomprensibili misure restrittive applicate dalla società etnea.

Gli Ultras Catanzaro pertanto hanno ritenuto giusto e opportuno dover cancellare la trasferta dal calendario che concedeva peraltro solo 30 biglietti alla tifoseria ospite. 

Le Aquile fino ad ora hanno conquistato 33 punti e sono settime in classifica, con la miglior difesa del girone.

I ragazzi di Vivarini hanno ottenuto 8 vittorie, 9 pareggi e 4 sconfitte (27 gol fatti e 15 subiti) e guardano il Bari a 12 lunghezze di distanza.

Squadra non ancora al completo, falcidiata dal covid e dalle assenze forzate.

Partiranno probabilmente dalla panchina Sounas e Bjarkason per fare largo al nuovo arrivato Maldonado e al giovane Bayeye che garantisce una migliore fase difensiva sulla fascia destra.

Assenti per squalifica Cianci e Carlini, confermato a furor di popolo.

Curiale e Porcino non sono stati neppure convocati perchè ritenuti ormai fuori dal progetto tecnico. Mentre, il bomber Iemmello è ancora alle prese con la preparazione atletica e il suo utilizzo è stato posticipato. 

Formazione schierata con il 3-5-2, con la difesa composta da Martinelli, Fazio e Scognamillo.

Sulla mediana, Verna, Maldonado e Welbeck giocheranno dal primo minuto.

Sulla fascia destra con buona probabilità ci sarà il francesino Bayeye e dall'altra parte Vandeputte (rientrato dalla squalifica).

 Le punte saranno Vazquez e Biasci.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner