Catanzaro, 8 seggi "rosa" tra new entry e uscenti: donne accomunate dalla passione e dall'amore per la città

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, 8 seggi "rosa" tra new entry e uscenti: donne accomunate dalla passione e dall'amore per la città

  27 giugno 2022 19:08

di TERESA ALOI

Sono professioniste e, la maggior parte di loro, mamme. In Consiglio comunale sono 8 le donne: 3 nella coalizione di Fiorita, una in quella di Antonello Talerico e  4  in quella di Donato. Ognuna di loro ha una sua storia personale. Impegnate nella vita professionale con la passione per la politica. 

Banner

Otto donne tra new entry e uscenti: Alessandra Lobello, Manuela Costanzo, Lea Concolino, Daniela Palaia, Giulia Procopio e Wanda Ferro (consigliere comunale in altre consiliatura), riprenderanno il loro posto, ma saranno espressione di liste diverse. Va da sè che Wanda Ferro, vice presidente di Fratelli d'Italia alla Camera dei deputati, rinuncerà al suo seggio. 

Banner

Giusy Iemma e Donatella Monteverdi entreranno in aula per la prima volta nonostante abbiamo sempre orbitato in ambienti politici. 

Banner

Non cela il suo entusiasmo Daniela Palaia, convinta che ora più che mai bisognerà lavorare per dare risposte ai cittadini.  "Un risultato storico, di rottura con uno schema consolidato che ha incancrenito la politica locale  C'è tanto da fare tra ordinario e straordinario che verrà posticipato per  far fronte alle emergenze. Si  lavorerà per tutti".

La definisce "vittoria straordinaria", Donatella Monteverdi. "E' frutto della volontà di riscatto di una intera comunità e dello spirito di gruppo di chi questo progetto ha costruito. Abbiamo bussato e le porte ci sono state aperte. Il mio grazie infinito va alle mie compagne di viaggio e alle donne incontrate in ogni quartiere della nostra città. I loro sguardi incoraggianti e la loro determinazione sono state la nostra forza".

Una rielezione che ha tutto il sapore di "un motivo di orgoglio" per Alessandra Lobello. "Essere rieletta, dopo 5 anni di duro lavoro, rappresenta enorme motivo di orgoglio e soprattutto fa crescere in me un grande senso di responsabilità. Inizio oggi un percorso da consigliere comunale, ruolo per me nuovo, con l’augurio che possano essere anni positivi per la nostra città. Dal canto mio continuerò  a spendermi quotidianamente animata sempre da un unico grande obiettivo la crescita e la valorizzazione della mia amata Catanzaro".

Ha sempre inteso la politica "come mezzo per migliorare la qualità della vita del cittadino e continuerò in tal senso a lavorare con un unico obiettivo: fare il bene di Catanzaro". Nessun dubbio per Lea Concolino. "Al termine di una campagna elettorale complessa e logorante, è con orgoglio che mi accingo a sedere nella massima assise cittadina, forte della stima e dell'affetto di coloro hanno riposto fiducia in me e che spero di poter rappresentare al meglio".

"Porteremo avanti la battaglia sulla parità di genere assieme alle donne del Consiglio quale strumento di sviluppo del territorio" spiega Giusy Iemma. "Abbiamo scritto la nuova pagina della storia di Catanzaro e l'abbiamo fatto tutti insieme. Una scommessa importante, portata avanti con impegno, determinazione e passione. È una vittoria importante, storica, la vittoria dei catanzaresi che hanno deciso di cambiare la città di Catanzaro".  

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner