Catanzaro, al Convitto "Galluppi" riparte il progetto 'Erasmus': gli alunni volano a Creta

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, al Convitto "Galluppi" riparte il progetto 'Erasmus': gli alunni volano a Creta

  02 maggio 2022 11:54

Allentate le misure per contenere la pandemia, riprendono le mobilità previste dal programma Erasmus+ KA2 al quale il Convitto Nazionale “Galluppi” di Catanzaro partecipa ormai da due anni. Dopo il viaggio nel febbraio 2020 nella Repubblica Slovacca, cinque allievi della storica scuola cittadina sono partiti alla volta di Creta dove vivranno, per cinque giorni, un’esperienza straordinaria con i pari età greci, slovacchi e portoghesi, partner del progetto. Il tutto per incentivare lo studio della lingua inglese, riflettendo sul tema comune scelto dalle istituzioni partecipanti: i diritti dei bambini.

Gli alunni selezionati sono delle eccellenze in lingua inglese e frequentano le terze classi della scuola secondaria di I grado. Si tratta di Rebecca Chiefalo, Miriana Scozzafava, Alessio Grande, Matteo Palaia e Giuseppe Talarico che saranno accompagnati dall’insegnante Laura Folino e dalla professoressa Mariagiovanna Maiolo.  

Banner

“Nonostante lo stop imposto dal Covid – ha commentato il dirigente scolastico del Convitto “Galluppi”, Stefania Cinzia Scozzafava – abbiamo continuato a lavorare sodo con i ragazzi e i partner stranieri affinché la progettualità si concludesse. Questo perché si tratta di un’opportunità eccezionale per i nostri allievi: avranno modo di conoscere più da vicino un paese diverso, di confrontarsi con ragazzi della loro età che vivono una realtà differente, di sperimentare, sul campo, l’uso della lingua inglese, ormai imprescindibile se si vuole essere cittadini del mondo.  Il progetto è la dimostrazione – prosegue Scozzafava – dell’importanza che la nostra scuola attribuisce alle lingue straniere. E’ giusto infatti ricordare che ben 16 ragazzi delle classi terze, in questo anno scolastico, hanno ottenuto le certificazioni linguistiche di lingue inglese, addirittura livello B1 e B2, dopo aver frequentato un apposito Pon. E il prossimo 6 maggio altri 20 acquisiranno la certificazione Delf A2 per la lingua francese.  Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti e l’obiettivo è quello di offrire sempre nuove opportunità ai nostri allievi affinché acquisiscano competenze e conoscenze spendibili nel prosieguo dei loro studi e delle loro attività quotidiane”.  La DS ha ricordato che, a metà maggio, altri cinque alunni partiranno alla volta del Portogallo mentre a fine giugno toccherà al Convitto “Galluppi” ospitare le delegazioni straniere.

Banner

“Ringrazio i genitori per la fiducia che ci concedono; i docenti– ha ancora commentato Scozzafava – che, con abnegazione e amore per il proprio lavoro, portano avanti queste progettualità; il personale della segreteria, coordinato dal Dsga Gabriella Amato, che ha collaborato per espletare tutti gli adempimenti amministrativi previsti. Ma, soprattutto, voglio ringraziare i miei meravigliosi alunni che, con entusiasmo – ha concluso - partecipano alle iniziative che proponiamo”. 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner