Catanzaro. Antonio Bevacqua: "5 per mille: mi sorprende che il Comune non approfitti di questa opportunità"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. Antonio Bevacqua: "5 per mille: mi sorprende che il Comune non approfitti di questa opportunità"
Antonio Bevacqua

L'ex sindaco del capoluogo si chiede come mai il Comune non approfitti di una così grande opportunità coinvolgendo i cittadini con una campagna mirata.

  08 giugno 2021 12:58

di ANTONIO BEVACQUA

"Vorrei segnalare che anche quest’anno i contribuenti italiani potranno destinare il 5 per mille dell’IRPEF al Comune di residenza per finanziare i servizi sociali.

Banner

Non si tratta, come è risaputo, di una tassa aggiuntiva, bensì della libera scelta di destinare il 5 per mille delle imposte già dovute, al proprio comune di residenza invece che allo Stato. Tale destinazione è finalizzata a finanziare la spesa per i servizi sociali e, dunque, può essere determinante per la qualità della vita dei soggetti più deboli.

Fa specie, dunque, che il Comune di Catanzaro, che non mi pare navighi nell’oro soprattutto in quanto a risorse destinate ai servizi sociali, non approfitti di tale opportunità coinvolgendo i cittadini con una campagna di informazione mirata".

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner