Catanzaro. Commercio, Ventura ('A Filanda): "Comprare online? No Grazie! Questo Natale i miei acquisti li faccio nei negozi sotto casa"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. Commercio, Ventura ('A Filanda): "Comprare online? No Grazie! Questo Natale i miei acquisti li faccio nei negozi sotto casa"

  08 novembre 2021 18:30

"Scagli la prima pietra chi non ha provato un po' di sconcerto nel vedere la serranda di un negozio chiuso per fine attività. Purtroppo, la pandemia ha accentuato il problema e molti esercenti e piccoli artigiani hanno dovuto fare i conti con un calo massiccio delle vendite, ma anche tanti negozi, soprattutto quelli con costi di gestione elevati, sono stati costretti a chiudere.

Il commercio on line, invece non ha risentito di alcuna crisi, tanto è vero che, per fare un esempio, il patron di Amazon, Jeff Bezos, ha diversificato i propri investimenti dedicandosi al business dei viaggi spaziali.  -Così, in una nota, il Cav. Giorgio Ventura, Presidente di 'A Filanda associazione di promozione sociale-

Banner

"E’ di questi giorni la notizia che l’attore Tom Hanks ha declinato l’invito a recarsi nello spazio sulla navetta della società “Blue Origin”. Tom Hanks ha motivato la decisione con il fatto che pur non avendo problemi di soldi, spendere 28 milioni di dollari per soli 12 minuti di volo spaziale sono sembrati un po' troppo.  L’episodio dovrebbe indurci a qualche riflessione, soprattutto sul fatto che l’economia di mercato ha sostanzialmente aumentato il divario tra ricchi e poveri, divario al quale ognuno di noi, inconsapevolmente contribuisce ogni giorno, quando, per gli acquisti, si rivolge al commercio on line.

Banner

Quest’anno “A Filanda” rivolge un appello alla cittadinanza e ai propri associati di non lasciarsi irretire dalle facili offerte del commercio online spesso illusorie, e di effettuare gli acquisti natalizi nei negozi della propria città.   Forse spenderemo qualcosina in più, ma l’acquisto diretto in negozio ha un valore aggiunto che le pagine internet non possono trasmettere. Toccare l’oggetto con mano, indossarlo e provarlo, quando è un capo di abbigliamento, chiedere informazioni al negoziante, ricevere consigli sull’utilizzo o suggerimenti per alternative e così via dicendo. 

Banner

Infine, un valore aggiunto di non poco conto sarà la soddisfazione di sostenere i negozi della nostra città che, a differenza delle fredde pagine Internet, prive di anima, ci trasmettono calore, sorrisi e cordialità.

C’è un breve racconto di Paulo Cohelo, ispirato ad una fiaba, che narra come un giorno la foresta prese fuoco e, mentre gli animali fuggivano in cerca di un luogo sicuro, una scimmia notò un uccellino che volava verso le fiamme. "Che cosa stai facendo?" gli gridò la scimmia. "Non vedi che la foresta è in fiamme?"

"Sì," rispose l'uccellino. "Ma sto portando nel becco alcune gocce d'acqua per spegnere il fuoco."

La scimmia rispose: "Uccellino scemo e presuntuoso, come puoi spegnere quel fuoco con poche gocce d'acqua?"  "So che non posso. Ma, per lo meno, sto facendo la mia parte e mi auguro che gli altri avvertano il mio sforzo”.

Insieme possiamo contribuire al sostegno della nostra economia, diversamente ci resterà la magra soddisfazione di sapere che, acquistando online, faremo scendere il prezzo dei biglietti spaziali e, quindi, ci saranno sempre più miliardari che potranno fare turismo nello spazio.

Sosteniamo i negozi delle nostre città, dei nostri quartieri che hanno un volto, un'anima e una cordialità che una pagina internet non sa dare".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner