Catanzaro. Degrado e pericolo di due fabbricati abbandonati nel quartiere Sala: Costanzo scrive al Prefetto

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. Degrado e pericolo di due fabbricati abbandonati nel quartiere Sala: Costanzo scrive al Prefetto

  13 maggio 2021 07:07

La gravissima e preoccupante situazione di degrado e di pericolo rappresentata dalla presenza di due fabbricati abbandonati nel quartiere Sala  è stata oggetto di un esposto – denuncia che il consigliere comunale del gruppo “#Fare per Catanzaro”, Sergio Costanzo, ha inoltrato al Prefetto.

Nella lettera,  Costanzo, preso atto delle numerose  segnalazioni, dei residenti, inoltrate agli enti competenti, aventi per oggetto le preoccupanti situazioni di pericolo per l’incolumità pubblica, riconducibili alle precarie condizioni di staticità strutturale e allo stato di abbandono in cui versavano i due fatiscenti immobili situati uno in prossimità di via degli Angioini e il secondo in via degli Svevi, ha scritto al Prefetto  sottolineando come “la situazione, oltre a costituire  pericolo,  pregiudicano il decoro urbano del quartiere in quanto ricettacolo, anche, di rifiuti di ogni genere. Un contesto che finisce per creare un giusto allarmismo tra i residenti stanchi di vivere questa condizione di autentica minaccia  per la loro salute e la loro incolumità”.

Banner

“E’ quindi urgente – ha proseguito Costanzo - un intervento delle istituzioni che impongano  ai proprietari, in base all’articolo 667 del codice penale che stabilisce che “ Il proprietario di un edificio o di una costruzione che minacci rovina ovvero chi è per lui obbligato alla conservazione o alla vigilanza dell'edificio o della costruzione, il quale omette di provvedere ai lavori necessari per rimuovere il pericolo, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria” di procedere alla messa in sicurezza degli edifici  e di ripristinare lo stato dei luoghi”.     

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner