Catanzaro, disagi idrici prolungati in via Tagliamento: lo sfogo di un cittadino

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, disagi idrici prolungati in via Tagliamento: lo sfogo di un cittadino

  08 dicembre 2021 17:26

"Un profondo senso di abbandono misto a impotenza quello degli abitanti di Via Tagliamento nel quartiere di Santa Maria di Catanzaro che da oltre tre settimane hanno i rubinetti delle loro abitazioni a secco. Tutto parte dopo un blocco idrico all'intero quartiere durato un giorno. A causa di errate manovre effettuate per ripristinare il servizio, si pensa, in Via Tagliamento l'acqua non è più tornata". E' quanto denuncia il cittadino Michele Rotella.

"Il  Comune di Catanzaro, su sollecitazione dell' Assessore Longo che ha anche inviato in zona una autobotte, ha dopo ben 17 giorni di assoluta assenza, provveduto alla sostituzione di un tubo di diramazione di 100 metri ma probabilmente, a detta di alcuni abitanti, con un impianto di dimensioni considerevolmente  inferiori a quella precedente. La ridotta  dimensione risulterebbe  talmente insufficiente  da non consentire il raggiungimento dei piani superiori", continua lo sfogo.

Banner

"E' di ieri l' assurda risposta data da un funzionario dell' acquedotto ad un cittadino che giustamente chiedeva  chiarimenti " non sappiamo fare i miracoli". Si spera ora nell' intervento del sig. Prefetto  informato della grave e insostenibile situazione. Esasperati, gli abitanti di Via Tagliamento, persistendo la situazione, minacciano di bloccare l' importante arteria che congiunge il quartiere con il Policlinico, il Mercato Ortofrutticolo e con la Cittadella Regionale".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner