Catanzaro e Picerno in campo alle 14.30: le probabili formazioni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro e Picerno in campo alle 14.30: le probabili formazioni
L'abbraccio di Martinelli e compagni dopo la vittoria di Catania
  02 febbraio 2022 12:23

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

SERIE C - GIRONE C

Banner

VENTUNESIMA GIORNATA

Banner

PROBABILI FORMAZIONI

Banner

Us Catanzaro 1929 (3-5-2): Branduani; Martinelli, Fazio, Scognamillo; Bayeye, Verna, Maldonado, Sounas, Vandeputte; Cianci, Vazquez. All.: Vivarini

Az Picerno (4-4-2): Viscovo; Vanacore, De Franco, Allegretto, Guerra; De Ciancio, Dettori, Pitarresi, Esposito; Reginaldo, Gerardi. All.: Colucci

Arbitro dell’incontro: Federico Fontani di Siena; Assistenti: Lorenzo Poma di Trapani e Francesco Collu di Oristano; Quarto ufficiale: Abdoulaye Diop di Treviglio

Note: sereno, circa 1o gradi; terreno in erba naturale; 

spettatori:

ammonitiespulsicalci d’angolo;

Stadio comunale "Nicola Ceravolo" di Catanzaro. Ventunesima giornata di campionato

Fischio d’inizio: ore 14.30 (diretta streaming su Eleven SportsSky Sport, canale 252 della piattaforma Sky (su satellite e fibra ottica), con visione inclusa nel pacchetto calcio.

CATANZARO Ventitreesima partita di campionato per i ragazzi di Vincenzo Vivarini che lo scorso 30 gennaio hanno sbancato il "Massimino" dopo una prestazione brillante.

Ora per i giallorossi non resta che confermare i grand segnali di miglioramento e continuare a vincere e convincere.

Anche oggi non ci sarà il pubblico delle gradi occasioni, nonostante la mini campagna abbonamenti lanciata dalla Società che ha fatto registrare solo 31 nuove tessere 

Le Aquile fino ad ora hanno conquistato 36 punti e sono settime in classifica, con la miglior difesa del girone insieme a Palermo e Monopoli.

I ragazzi di Vivarini hanno ottenuto 9 vittorie, 9 pareggi e 4 sconfitte (29 gol fatti e 16 subiti) e guardano il Bari a 12 lunghezze di distanza.

Squadra ormai al completo, dopo la chiusura del calciomercato. Si attende solo l'ingresso di Pietro Iemmello che ha fatto una rapida preparazione atletica.

Partiranno probabilmente dalla panchina Welbeck e Bjarkason per fare largo al Maldonado, nel ruolo di regista difensivo e al giovane Bayeye protagonista di un'ottima prova a Catania sulla corsia destra.

Sono rientrati dalla squalifica Cianci e Carlini e per la prima tra i convocati spicca anche Iemmello.

Formazione schierata con il 3-5-2, con la difesa composta da MartinelliFazio e Scognamillo.

Sulla mediana, Verna (in vantaggio su Welbeck), Maldonado e Sounas (nel ruolo di regista avanzato e rifinitore interscambiabile con Carlini) giocheranno dal primo minuto.

Sulla fascia destra confermato il francesino Bayeye e dall'altra parte Vandeputte.

Le punte saranno Vazquez (in vantaggio su Biasci) e Cianci.

PICERNO

Ventitreesima gara di campionato per i ragazzi di Leonardo Colucci, reduci da un deludente pareggio esterno ottenuto lo scorso 30 gennaio sul campo del Messina.

I rossoblu fino ad ora hanno conquistato 30 punti e sono undicesimi in classifica, in condominio con la Juve Stabia.

I ragazzi di Colucci hanno ottenuto 8 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte (22 gol fatti e 25 subiti).

Queste le parole del tecnico dei Lucani Colucci (in foto) riportate dai canali ufficiali del club: "Affrontiamo una delle squadre più forti del campionato, secondo me insieme a Bari e Avellino. Una squadra allenata da un collega che stimo tantissimo e che fa giocare molto bene le sue squadre. Certo, non sarà assolutamente facile affrontare questo Catanzaro, sarà difficile fare la partita, ne siamo consapevoli".

Poi dice: "La squadra calabrese viene da una vittoria molto importante nella trasferta di Catania e da un mercato che ha portato diversi giocatori anche di categoria superiore. Dal canto nostro, dobbiamo essere bravi a recuperare le energie psico-fisiche per controbattere al Catanzaro, non avremo sicuro vita facile al Ceravolo".

Un vero e proprio tour de force in questo mese di febbraio: "Si, è vero, un mese duro, ma importante, con molte partite. Per questo doserò bene le forze a disposizione e gli uomini. Ho bisogno di tutti, mi piace sfruttare la rosa che ho a disposizione, e serve l'apporto di tutti. Abbiamo fatto qualche errore a Messina, non dobbiamo ripeterlo contro il Catanzaro, provando a essere più incisivi".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner