Catanzaro e Vibonese in campo alle 14.30: le probabili formazioni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro e Vibonese in campo alle 14.30: le probabili formazioni
La squadra sotto il settore ospiti di Campobasso per ringraziare circa un centinaio di tifosi giallorossi
  19 dicembre 2021 12:00

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

SERIE C - GIRONE C

Banner

DICIANNOVESIMA GIORNATA

Banner

PROBABILI FORMAZIONI

Banner

Us Catanzaro 1929 (3-4-1-2): Branduani; Scognamillo, Martinelli, Gatti; Fazio, Verna, Cinelli, Vandeputte; Bombagi; Cianci, Vazquez. All.: Vivarini

Us Vibonese 1928 (3-5-2): Marson; Polidori, Risaliti, Mahrous; Senesi, Basso, Cattaneo, Bellini, Grillo; Ngom, Sorrentino. All.: D'Agostino.

Arbitro dell'incontro: Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto; assistenti: Stefano Camilli di Foligno e Tiziana Trasciatti di Foligno; quarto ufficiale: Domenico Mirabella di Napoli.

Note: sereno, circa 10 gradi; terreno in erba naturale in buone condizioni; 

spettatori:

ammonitiespulsicalci d’angolo;

Stadio comunale "Nicola Ceravolo". Diciannovesima giornata campionato

Fischio d’inizio: ore 14.30 (in diretta streaming su Eleven Sports)

CATANZARO Diciannovesima gara di campionato per i ragazzi di Vincenzo Vivarini reduci da una vittoria esterna sul campo del Campobasso.

Le Aquile fino ad ora hanno conquistato 31 punti e sono quarte in classifica, in condominio con Monopoli e Avellino con la miglior difesa del girone (insieme proprio agli irpini).

I ragazzi di Vivarini hanno ottenuto 8 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte (25 gol fatti e 12 subiti) e guardano il Bari a undici lunghezze di distanza.     

Il tecnico di Ari per questa partita non potrà fare a affidamento ancora su Rolando e Tentardini, entrambi sottoposti ad intervento chirurgico.

Partita da vincere a tutti i costi per le Aquile che devono accorciare le distanze dalla capolista e confermare quanto di buono visto fino ad ora.

Formazione schierata con il 3-4-1-2, con la difesa composta da Scognamillo, Martinelli e Gatti.

Verna e Cinelli confermati in mezzo al campo, nella duplice funzione di costruzione e rottura del gioco.

Corsie esterne composte da Fazio, a garantire una certa copertura e Vandeputte, con propensione più offensiva.

Bombagi (in vantaggio su Carlini) giocherà dietro le due punte Cianci (in vantaggio su Curiale) e Vazquez.

VIBONESE Diciannovesima gara di campionato per i ragazzi del tecnico Gaetano D'Agostino, reduci da una sconfitta casalinga per mano dell'Avellino di Piero Braglia.

I rossoblu fino ad ora hanno conquistato 13 punti e sono penultimi classifica, in condominio con l'Acr Messina.

I ragazzi di D'Agostino hanno ottenuto 2 vittorie, 7 pareggi e 9 sconfitte (12 gol fatti e 24 subiti).

Ancora fermo Spina, i rossoblù dovranno rinunciare a Golfo fermato un turno dal Giudice sportivo. Non ci sarà nemmeno Persano che in settimana ha rescisso il contratto. Ritorna, invece, Basso dopo lo stop contro l’Avellino.

il tecnico della Vibonese Gaetano D'Agostino, alla vigilia del match di Catanzaro ha dichiarato: "E' un derby. Una partita a cui la Società, la città, noi tutti teniamo particolarmente. Ma è soprattutto una gara in cui dobbiamo gettare il cuore oltre l'ostacolo per fare risultato".

Poi dice: Mi è piaciuto l'atteggiamento contro l'Avellino. Un match che non meritavamo di perdere e gli applausi dei tifosi a fine gara ce lo hanno confermato. Un gesto che deve riempirci di responsabilità più delle critiche. Il loro entusiasmo dipende solo da noi".

E conclude: "Sappiamo che siamo sulla strada giusta ma è ancora troppo poco. Dobbiamo metterci più malizia e concentrazione. Più temperamento".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner