Catanzaro, ecco come il Parco della Biodiversità diventerà ancora più bello con i nuovi fondi

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, ecco come il Parco della Biodiversità diventerà ancora più bello con i nuovi fondi
Costanzo, Mormile, Traversa, Fragomele e Mattia

Il presidente onorario Michele Traversa e il presidente della Provincia di Catanzaro Amedeo Mormile presentano il Parcheggio Multipiano da 700 posti auto da realizzare nel Parco

  26 aprile 2023 12:46

di TERESA ALOI

E' il polmone verde della città di Catanzaro. Un gioiello di arte e di Biodiversità. E' ciò che Catanzaro vanta oltre i confini regionali.

Banner

Il Parco della Biodiversità si rimette a nuovo e lo fa grazie a un finanziamento di 1 milione 200mila euro a cui si aggiungerà 1 milione che lo renderà sicuro oltre che bello grazie a  un sistema di video sorveglianza installato nei punti critici e che, si spera, lo proteggerà anche dal fuoco. 

Banner

Banner

Il presidente onorario Michele Traversa è emozionato. Lui, politico di lungo corso, accarezza con le parole la sua creatura. La "coccola" e quando parla di bellezza i suoi occhi si illuminano. 

"Detto fatto", questo era ed è Traversa. Convenzione siglata il 18 febbraio, il 15 marzo è la data sul progetto esecutivo e il 16 maggio si apriranno le buste e aggiudicati i lavori. Tre mesi per chiudere il cerchio e a settembre il taglio del nastro inaugurale. 

Interventi manutentivi e non solo. La viabilità sarà ripristinata in conglomerato con resina sintetica confezionato con legante neutro e aggregato lapideo pregiato.  Le tre aree gioco - parco folletti; l'area castello; il giardino di Laura -  e la nuova area fitness saranno interessate da opere di potenziamento e manutenzione straordinaria  delle attrezzature oltre che della viabilità interna. 

E poi il parcheggio multipiano -  la "vera idea progettuale" dell'amministrazione targata Mormile -  che fungerà da cerniera tra i due presidi sanitari, il Pugliese e il Ciaccio,  usufruendo anche di una parte di strada già esistente. 700 posti dislocati su 5 piani  che non avranno alcun impatto ambientale e che, in un futuro prossimo, serviranno anche  per decongestionare il traffico derivante dallo Stadio "Ceravolo" qualora resti lì dove è oggi. 

Operatività e lungimiranza del presidente Traversa che si sposano a pieno, come hanno ricordato il vice presidente dell'Amministrazione provinciale Francesco Fragomele e il consigliere provinciale Paolo Mattia.  


Costanzo, Mormile, Traversa, Fragomele e Angotti

"Per noi che ci affacciamo alla politica seguire gli insegnamenti di un politico come Traversa è d'obbligo", ha detto Fragomele. Convinzione  ripresa da Mattia: "Michele Traversa, esempio da seguire e soprattutto da imitare". 

Al tavolo, durante la conferenza stampa, l'ingegnere Eugenio Costanzo e i progettisti Domenico Angotti e Francesco Cristofaro. 

"Un parcheggio modulabile - previsti 5 piani - che ha la facilità di avere un accesso in entrata anche dalla stessa tangenziale ovest", ha spiegato l'ingegnere Angotti. Con la possibilità anche di  essere dotato di un' elisuperficie.  

LEGGI QUI LA RELAZIONE

PROGETTO PARCHEGGI:

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner