Catanzaro, elezione presidente della Provincia: Fiorita cede al pressing del centrosinistra e si mette in gioco

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, elezione presidente della Provincia: Fiorita cede al pressing del centrosinistra e si mette in gioco

  08 settembre 2022 11:03

di ENZO COSENTINO

Il centrosinistra, Pd in testa, dopo aver espropriato a “furor di popolo catanzarese” Palazzo de Nobili al centrodestra ora punta- per imitare lo schieramento avversario- a fare il bis con la Presidenza dell’Ente Provincia. E nella speranza di centrare l’obiettivo punta, ovviamente, tutte le fiches, candidando Nicola Fiorita, sindaco di Catanzaro.

Banner

Non è stato facile, comunque, convincere il Primo Cittadino del Capoluogo a mettersi in gioco anche nella competizione. Ma il pressing (o mobbing strategico) è stato asfissiante e alla fine le ragion di stato del Pd hanno prevalso. Una candidatura di prestigio senza dubbio che in caso di successo potrebbe rappresentare anche una sottrazione di energie e di impegno (o un super aggravio di lavoro)di Fiorita nell’amministrazione quotidiana del Comune.  In una consiliatura che sarà tutt'altro che piana. Una elezione in politica comporta sempre rischi per il risultato vincente. E la presidenza della Provincia, in considerazione che anche il centrodestra la ambisce fortemente, è una corsa apertissima. E dire che nella passata “edizione elettorale” il centrosinistra è stato critico sul fatto che Abramo, sindaco di Catanzaro, svolgeva la doppia funzione perché creava disfunzioni. Ma la gestione del potere piace a tutti gli attori della politica. Cosa accadrà quindi nei prossimi giorni alla Provincia?

Banner

E nel caso di vittoria di Nicola Fiorita chi si fregerà, fra la sua cordata di essere stato l’autore principale nel convincere il sindaco di Catanzaro ad accettare? Un po’ tutti. In caso contrario chi dirà abbiamo sbagliato? La risposta resterà sempre nel chiuso della stanza dove si sono svolti le opere di persuasione a Nicola Fiorita che in effetti ha dinanzi a se come Sindaco un compito gravoso: quello di far decollare il Capoluogo nella dimensione delle linee programmatiche che Fiorita ha previsto.  

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner