Catanzaro, encomio al Comprensivo 'Casalinuovo' per l'impegno educativo nella cura dei bimbi

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, encomio al Comprensivo 'Casalinuovo' per l'impegno educativo nella cura dei bimbi

  23 marzo 2024 09:57

 In occasione della 'Relazione annuale delle attività del Garante dell’infanzia e dell’adolescenza', il 20 marzo presso la sede del Consiglio Regionale, l’Istituto Comprensivo Casalinuovo, presente alla cerimonia con una delegazione rappresentata dal dirigente scolastico, docenti, personale ATA, presidente del consiglio d’istituto, Sig. Saverio Fasanaro e assessore all’istruzione del comune di   Catanzaro, dott. Nunzio Belcaro, ha ricevuto il conferimento di un encomio solenne  da parte del dal Dott. Antonio Marziale, che ha riconosciuto nel lavoro svolto dalla comunità scolastica, “silente ma efficace”, un impegno educativo eccezionale nella “… dedizione, sensibilità e palpabile vocazione di tutto il personale alla cura dei bambini…”

Tutto ha avuto inizio il  27 febbraio nel Plesso Corvo, uno dei plessi dell’IC Casalinuovo, giornata in cui il Garante partecipando all’ incontro “Per crescere un bambino ci vuole un villaggio”, ha potuto constatare direttamente con i suoi occhi il quotidiano lavoro di contrasto alla dispersione scolastica in un territorio socialmente difficile che testimonia l'importante azione nel garantire un ambiente sereno e inclusivo, dove la scuola rappresenta spesso l’unico porto sicuro.

Banner

La Dirigente dell’Istituto Casalinuovo prof.ssa Maria Riccio, nel ritirare il documento di encomio, ha espresso la sua gratitudine sottolineando come tale riconoscimento sia la prova della dedizione, della sinergia fra le varie componenti della comunità scolastica dell’Istituto da cui si continuerà a trarre la forza per portare avanti la  Mission della scuola.

Banner

Alla presenza del presidente del Consiglio Regionale Filippo Mancuso, del vicepresidente della giunta regionale Giusi Princi, del Procuratore del tribunale dei minori di Reggio Calabria Roberto De Palma, il Garante ha voluto onorare l’Istituto riconoscendo tale merito a tutte professionalità educative che, nel loro agire quotidiano, rendono possibile il raggiungimento di importanti obiettivi.

Banner

In un periodo in cui sempre più bambini e adolescenti affrontano difficoltà e disagi, come emerso anche dall’interessantissima ed in alcuni tratti cruenta ”Relazione annuale del Garante”, l’Istituto Casalinuovo auspica di ergersi come un faro di speranza e sostegno nella comunità locale. L’augurio è che l’impegno profuso verso i minori disagiati non solo possa migliorare  le loro prospettive di istruzione, ma possa anche essere  capace di scrivere un finale diverso.  

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner