Catanzaro, Iemma incontra il Comitato di Giovino: "Amministrazione a lavoro su Psc per viabilità e valorizzazione turistica"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, Iemma incontra il Comitato di Giovino: "Amministrazione a lavoro su Psc per viabilità e valorizzazione turistica"

  19 giugno 2024 15:59

 
Soluzioni per migliorare la viabilità e l’accessibilità al mare e le prospettive future, legate alla valorizzazione turistica dell’area di Giovino, su cui inizia ad entrare in una fase cruciale il percorso di redazione del Psc. Sono stati gli argomenti al centro di un confronto tenuto dalla Vicesindaca Giusy Iemma, con delega alla Pianificazione del territorio - affiancata dal Dirigente Giovanni Laganà e dalla Rup Laura Abramo – con i rappresentanti del Comitato cittadino di Giovino, Massimo Mazzei (Presidente), Giovanni Rissone e Rosario Fittante. Hanno preso parte anche il presidente della Commissione urbanistica, Gregorio Buccolieri, e il consigliere comunale Antonio Barberio. 
“Ho voluto fortemente organizzare questo momento per avviare un sereno dialogo con i cittadini che vivono da vicino la realtà di Giovino, con le sue potenzialità e le sue criticità, rispondendo ad una loro richiesta di incontro”, commenta Iemma. “Parliamo di una zona nevralgica del territorio, che ha subito in questi anni un notevole sviluppo, anche dal punto di vista delle attività presenti, e che necessita di un complessivo riordino della viabilità interna e dei parcheggi per decongestionare il traffico ed evitare rischi per la sicurezza. Soluzioni che stiamo programmando - con un’attenzione particolare ad un comparto strategico per lo sviluppo del Capoluogo - nell’ambito del tavolo sulla mobilità, legato al processo di definizione del nuovo Psc, in stretta interlocuzione con Amc e Ferrovie della Calabria. Non solo, in cantiere c’è anche la possibilità di migliorare i collegamenti interurbani, attraverso la linea ferroviaria, abbracciando i comuni limitrofi di Borgia e Simeri all’interno del sistema della metropolitana di superficie”. Con riferimento al disegno urbanistico dell’area di Giovino, la vicesindaca ha ribadito che “sulle porzioni ancora da edificare, il Psc prevede un piano guida che rispetterà i macro obiettivi che l’amministrazione Fiorita si è posta: favorire interventi turistici di tipo naturalistico. Tanto dipenderà dall’interesse e dalla partecipazione dei privati, ma ogni eventuale progetto dovrà essere connotato dall’esigenza di preservare gli elementi di pregio ambientale di cui Giovino è ricca”. La riunione si è conclusa con l’invito dell’amministrazione al comitato ad offrire eventuali contributi spontanei, nelle successive fasi preliminari all’adozione dello strumento urbanistico, e l’aggiornamento ad un prossimo incontro. ‎

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner