Catanzaro. In via Germaneto rubinetti rimasti a secco, la denuncia di Mauro (Il Ponte Morandi)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. In via Germaneto rubinetti rimasti a secco, la denuncia di Mauro (Il Ponte Morandi)
Elio Mauro, presidente dell'associazione "Il Ponte Morandi"
  08 novembre 2021 09:05

“Ancora una volta gli abitanti rimangono a secco per intere settimane, ma, molto probabilmente, all’amministrazione comunale poco importa! Purtroppo è così, chi abita in via Germaneto è costretto a lavarsi con acqua imbottigliata minerale, utilizzare i servizi igienici, lavare gli indumenti, piatti bicchieri posate e tutto ciò che si sporca sempre con acqua minerale imbottigliata!”. Lo afferma Elio Mauro, associazione culturale IL PONTE MORANDI”

“La domanda nasce spontanea: è mai possibile che l’amministrazione comunale non trovi rimedio per un sevizio di tale importanza, di prima necessità, dove i cittadini le tasse li pagano puntualmente e in ogni caso pur non usufruendo del servizio?  “Ammesso e non concesso”, così comediceva il mitico Totò, che la rete idrica non si possa facilmente riparare, perché l’amministrazione comunale non fa intervenire la protezione civile con le autobotti per far riempire i serbatoi a tutti coloro i quali rimangono a secco? Ai posteri l’ardua sentenza!” , conclude. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner