Catanzaro. Inaugurata la nuova centrale operativa della Polizia di Stato, Giannini: "Importante segnale per una maggiore sicurezza, non bisogna perdere un minuto per combattere il crimine"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. Inaugurata la nuova centrale operativa della Polizia di Stato, Giannini: "Importante segnale per una maggiore sicurezza, non bisogna perdere un minuto per combattere il crimine"

  10 settembre 2021 19:53

di CARMEN MIRARCHI

Questo pomeriggio a Catanzaro la visita del Capo della Polizia,  direttore generale della pubblica sicurezza Lamberto Giannini. Il capo della Polizia di Stato è stato presente all'inaugurazione dal nuova centrale operativa.
Presente alla cerimonia il Questore di Catanzaro Mario Finocchiaro che ha aperto la cerimonia  indicando le potenzialità di una sala operativa che "dà valore aggiunto al servizio che la Polizia di Stato apporta ai cittadini.  Una soluzione definitiva all'altezza di una Questione capoluogo di regione". La centrale operativa consente uno scambio costante di informazioni con gli equipaggi presenti sul territorio. Importante la componente  perché dà l'opportunità di fornire in maniera immediata delle informazioni fondamentali per la tutela del cittadino.

Banner

Banner


Il Capo della polizia Prefetto Lamberto Giannini ha salutato le cariche delle istituzioni presenti. 
"Una centrale operativa con delle tecnologie importanti per i cittadini perché consentono agli operatori di agire meglio. Ho visto una realtà importante che si muove in sintonia con le altre questure" ha detto il Capo della Polizia di Stato dopo aver visitato la centrale operativa di Catanzaro. "I tempi in cui venivano trascurate determinate realtà siamo tempi passati. Adesso c'è sempre l'esigenza di far meglio. Questa tecnologia e questa realtà cosi importante io ritengo siano in un territorio che merita tutta l'attenzione possibile " ha concluso Giannini.

Banner

La cerimonia è iniziata  con il breve intervento del Questore di Catanzaro alla quale ha fatto seguito quello del Capo della Polizia, 
"Sono contento che la sala operativa sia attiva da diverso tempo perché non deve essere sprecato un minuti per fare delle attività sul territorio. Il concetto è di valorizzare al massimo la presenza della Polizia sul territorio e farlo nella maniera più veloce possibile.  Adesso con un click si hanno i dati di tutta Europa con una mappatura per indirizzare il servizio della polizia. Tutto ciò - ha aggiunto - è legato  con lo spirito importante che c'era qualche anno fa. Non è normale andare ogni giorno ad affrontare rischi, dobbiamo fare tutto ciò che serve per la migliore sicurezza degli operatori e dei cittadini. In particolar modo sono felice di essere qui a Catanzaro per le difficoltà che i cittadini devono affrontare verso forme di oppressione criminale.  Questi interessamenti sono segnali di attenzione" ha concluso Giannini.
Un lavoro complesso quello per la realizzazione della centrale che ha permesso alla centrale operativa di avere un dispositivo satellitare utile in caso di calamità naturale..
Durante la visita nella sala operativa sono stati illustrati gli obiettivi raggiunti per dare un servizio sempre più efficiente alla comunità.

La sala operativa è composta da diversi settori tra questi il settore streaming, il settore per la visualizzazione delle diverse aree della città. Il cuore della postazione sono tre monitor ed alcune consolle che sono fondamentali per gli interventi in diretta in situazioni di emergenza. 
Tre i monitor presenti per un miglior controllo del territorio certamente più omogeneo sull'intero territorio nazionale.

Presenti alla cerimonia il Prefetto di Catanzaro,  il Vescovo di Catanzaro ed il vicesindaco del capoluogo di regione. 
In occasione della cerimonia il Capo della Polizia ha annunciato che presto il Questore di Catanzaro sarà destinato ad altri incarichi a Roma.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner