Catanzaro, incastrato dalle telecamere l'uomo che ha distrutto la targa dedicata a Malacaria: denunciato

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, incastrato dalle telecamere l'uomo che ha distrutto la targa dedicata a Malacaria: denunciato

Intorno alle 2:30 del 5 marzo 2022, con violenza ed utilizzando un oggetto contundente, dopo aver forzato i fermi della targa, la buttava a terra provocandone la rottura

  08 marzo 2022 10:45

Incastrato dalle telecamere. E' stato identificato  l'uomo che lo scorso 5 marzo 2022, nel corso della notte,  ha distrutto in Piazzetta della Libertà,  nel centro storico di Catanzaro, una targa commemorativa intitolata a Malacaria Giuseppe, operaio ucciso il 04 febbraio 1971 nel corso di una manifestazione antifascista.

L’immediata attività investigativa, posta in essere da personale della D.I.G.O.S., ha permesso  di acquisire da subito le immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza delle attività commerciali lungo il Corso Mazzini nonché quelle del circuito cittadino.

Banner

Dalla visione delle riprese si accertava che intorno alle 2:30 del 5 marzo 2022, un soggetto incappucciato, con violenza ed utilizzando un oggetto contundente, dopo aver forzato i fermi della targa, la buttava a terra provocandone la rottura.

Banner

La successiva e scrupolosa analisi delle varie immagini permetteva di individuare e identificare il responsabile del grave gesto e, pertanto, deferirlo all’Autorità Giudiziaria per il reato di danneggiamento aggravato.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner