Catanzaro, intervista all’assessore Marinella Giordano: "Polizia Municipale tra le priorità"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, intervista all’assessore Marinella Giordano: "Polizia Municipale tra le priorità"
L’assessore Marinella Giordano
  30 luglio 2022 08:19

di ENZO COSENTINO

Marinella Giordano, avvocato, una carriera lunga e intensa nei ruoli dirigenziali della Polizia di Stato. Punta di diamante alla guida della Digos del Capoluogo. Tanti altri dipartimenti l’hanno vista sempre in prima linea. Ha coniugato il termine “legalità” come parola sacra. Il sindaco Fiorita l’ha voluta nella sua squadra di governo come punto di riferimento con una delega a dir poco pesante per la sua complessità: il personale. Cioè la responsabilità di muovere le fila di un sistema che ha riflessi nella quotidianità della Città. L’assessore Giordano ha accettato di buon grado l’incarico. “Mi sento responsabilmente impegnata ma soprattutto onorata della chiamata. Spero di poter dare il mio contributo e ricambiare la fiducia” E sul suo lavoro Marinella Giordano ha risposto alle nostre domande nell’intervista che vi proponiamo.

Banner

Assessore Giordano, una delega veramente a sua misura professionale ma con tanti problemi connessi. Organico sufficiente?

Banner

“Gli organici di per se non sono mai sufficienti quando si devono gestire complessi e vitali macchine della burocrazia che deve operare e confrontarsi ogni giorno con i problemi collettivi e individuali di una comunità. E questa di Catanzaro è una grande comunità che merita il massimo apporto e considerazione.”

Banner

Fa parte della sua attività gestionale la Polizia Municipale, ha in programma dei cambiamenti e nuovi indirizzi operativi?

“Per quanto riguarda l’ambito della Polizia Municipale, devo dire che merita da subito una attenzione particolare. Ho trovato un organico esiguo, peraltro senza Dirigente. Sono fiduciosa, comunque, sia per ciò che concerne la possibilità (certo non immediata) di un’implementazione necessaria, sia in una spinta operativa di entusiasmo, tenuto conto anche della professionalità già maturata da tutti gli appartenenti al Corpo. Il Corpo del Vigili Urbani nel contesto della nostra Città, Capoluogo di Regione, è importante. Sono convinta di fare leva sulla capacità di ciascuno operatore , per ottimizzare le risorse di cui l’Amministrazione dispone, rinnovando così la mission , privilegiando le attività di prossimità con la cittadinanza.”

Una attenzione particolare per quanto concerne la legalità anche in relazione alla sicurezza dei cittadini per la parte ovviamente di competenza comunale?  Ad esempio quanto si verifica a Lido..

“L’affermazione della legalità è indispensabile per ottenere risultati tangibili, nell’ambito della sicurezza . È evidente che, in tal senso, l’apporto che un Amministrazione Comunale deve dispiegare, è tanto più valido quanto più è condiviso - con gli altri Enti a ciò deputati- il fine di assicurare l’ordinata convivenza civile e la tranquillità sociale. Quanto si verifica nel quartiere marinaro è espressione di una spontanea proliferazione ,di diverse attività , non armonizzata con il contesto territoriale e sociale. L’effetto prodotto è il disagio che , a sua volta, ostacola l’auspicabile decollo delle iniziative economiche. In questo quadro pare evidente quanto sia necessario uno sforzo congiunto, che impegni tutti i settori dell’Amministrazione, finalizzato al raggiungimento di uno sviluppo armonico del territorio e alla riconquista della fiducia dei cittadini, i quali meritano, tutti, di vivere e convivere pacificamente e dignitosamente”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner