Catanzaro, la Biblioteca De Nobili si è emozionata con la "Musica in versi"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, la Biblioteca De Nobili si è emozionata con la "Musica in versi"

  20 ottobre 2019 20:43

di CLAUDIA FISCILETTI

Una domenica pomeriggio all'insegna della poesia e delle canzoni d'autore, quella di oggi. Le parole poetiche, se unite alla musica cantautorale, creano un legame armonioso il cui obiettivo è uno solo: emozionare. E l'emozione ha riempito la Biblioteca "Filippo De Nobili" di Catanzaro, la location in cui si è svolto “Musica in Versi, viaggio attraverso i capolavori della canzone d’autore” organizzato in collaborazione con la libreria Punto e a capo, un evento che fa parte della rassegna culturale “Ottobre in biblioteca”, organizzata dalla biblioteca comunale e inserita nel programma di ioleggoperchè edizione 2019.

Banner

Ad iniziare l'incontro è stato Ivan Cardamone, vicesindaco di Catanzaro e assessore alla Cultura, dicendo che eventi come questo dimostrano che «questa città vive di cultura».

Banner

Banner

I cantautori, quindi, sono stati i protagonisti con le loro strofe in rima ad esprimere i loro sentimenti e l'inadeguatezza di essere al mondo. Testi e musiche dei grandi della musica italiana come Lucio Battisti, Fabrizio De Andrè, Zucchero, Luigi Tenco, Pino Daniele, Roberto Vecchioni -per citarne solo alcuni- hanno preso vita grazie al gruppo musicale Punto d’equilibrio, composto per l’occasione da Paolo Lamanna (voce e chitarra), Tito Gatani (chitarra), Ernesto Costantino (tastiera) e Maurizio Ceravolo (pianoforte). L’attrice Roberta Mazza ha interpretato alcuni testi di canzoni d’autore attraverso la lettura a voce alta, fra questi "L'anno che verrà" di Lucio Dalla "Mediterraneo" di Mango. Lo spettacolo è stato presentato da Paola Tigani Sava, autrice delle parti introduttive ai brani stessi.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner