Catanzaro, l'istituto "De Nobili" promuove il "Vivere in positivo" al Parco della Biodiversità

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, l'istituto "De Nobili" promuove il "Vivere in positivo" al Parco della Biodiversità

  17 maggio 2022 16:05

 Una nuova ed emozionante  esperienza per i ragazzi delle classi 5 CS e 5 DS  dell’Istituto “De Nobili” che proprio ieri hanno concluso le attività relative al progetto “Viviamo in Positivo” presso il Parco della Biodiversità.

 L’evento si è svolto in collaborazione con l’Associazione di volontariato Clown Vip Catanzaro ODV, nata  come Associazione di Clownterapia, a carattere volontario e senza scopi di lucro che intende perseguire esclusivamente finalità di solidarietà sociale nel campo dell’assistenza sociale e della tutela dei diritti dell’infanzia, dell’handicap e dei disagiati. L’esperienza è stata  fortemente voluta dalla docente referente,  prof.ssa Brunella Badolato che ne ha coordinato l’organizzazione, e dallo stesso dirigente, prof. Angelo Gagliardi.  Già gli anni precedenti  l’associazione aveva conosciuto i ragazzi del liceo cittadino in occasione del progetto “Viviamo in Positivo” con lo scopo di presentare ai giovani una visione positiva  della realtà e aiutarli a riconoscere e valorizzare le loro  emozioni.

Banner

Gli ultimi due anni saranno ricordati come gli anni della pandemia, che ha provocato sofferenza ed ha influenzato in modo diverso la vita di tutti. La conseguenza istantanea di questo virus è stata quella di aver indotto tutti  ad interrompere le consuete relazioni sociali. Tutto ciò che prima sembrava scontato, come un semplice abbraccio, ora non lo è più.

Banner

"Viviamo in positivo" è un progetto,  che dopo le conseguenze indotte inevitabilmente dalla  pandemia, è riuscito a far distogliere i pensieri dalla realtà e vivere un momento di spensieratezza e di gioia. L'esperienza e le emozioni vissute dai ragazzi sono state uniche, grazie alla passione e al talento di chi pratica ciò.

Banner

“Quello che i nostri "amici clown" mettono in atto- dicono alcuni ragazzi-  è un grande gesto di coraggio da prendere come esempio : non è facile spendere la propria vita per aiutare gli altri ma se lo si fa con amore, come fanno loro, nulla appare forzato o obbligato”. Il rituale  è stato, ovviamente,  mettere il naso rosso, tipico segno distintivo dei clown, un gesto che , pur nella sua banalità, porta con sé un carico di emozioni. Come diceva anche Robin Williams “Ridere non è solo contagioso, ma è anche la migliore medicina “, questo a dimostrazione del fatto che anche un semplice sorriso può migliorare un' intera giornata: sorridere e far sorridere! Il segreto per essere un Clown Vip?”  È semplice, - dicono ancora i ragazzi-  basta indossare il loro naso rosso e nutrirsi dei loro ingredienti: riscoprire il bambino che è in  noi, lasciarci guidare dalla nostra fantasia e vedere sempre  il lato positivo delle cose, con  gioia e armonia”.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner