Catanzaro, l'omaggio di Apollonia Nanni al "visionario inquieto" Alessandro Mazzitelli

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, l'omaggio di Apollonia Nanni al "visionario inquieto" Alessandro Mazzitelli

Presentato il libro di Apollonia Nanni dedicato al marito e nel quale ricorda la città "in bianco e nero"

  01 dicembre 2022 18:15

E' il compagno di vita e arte. Ed è a lui, Alessandro Mazzitelli, che Apollonia Nanni dedica la sua ultima fatica letteraria ""Forme di un visionario inquieto: Alessandro Mazzitelli" presentato alla Casa delle Culture. 

Banner

"L'idea l'ho tenuta in grembo per molti anni - spiega -  vivendo con mio marito abbiamo condiviso e condividiamo l'amore per l'arte e mi sono ripromessa di mettere nero su bianco questa nostra passione.  E la pittura  (Apollonia Nanni è una stimata pittrice, ndr) mi ha  dato l'impronta perché il foglio bianco è come la tela. Alessandro è un artista poliedrico e per questo non mi dava modo di scrivere in maniera lineare perché non si può collocare in una corrente stilistica".

Banner

Un affresco poi è dedicato alla Catanzaro intellettuale. siamo negli '60 e a quei tempi Alessandro Mazzitelli inizia le sue mostre. Nel 1978 poi fece un intervento  di Land art , corrente artistica rivoluzionaria, nella Sila catanzarese, il primo ed esclusivo in Calabria. 

Banner

Oltre 120 pagine di opere e note. E quel cammeo dedicato alla Catanzaro "in bianco  e nero" . Quella di Ernesto Puccio, Giuseppe Papaleo, Andrea Cefaly e Enzo Toraldo. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner