Catanzaro, l'USB scende in piazza per chiedere il reintegro della scorta del Colonnello De Caprio

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, l'USB scende in piazza per chiedere il reintegro della scorta del Colonnello De Caprio

  21 ottobre 2019 14:03

di CLAUDIA FISCILETTI

Chiedono che venga data nuovamente la scorta al Colonnello dell’Arma dei Carabinieri Sergio De Caprio, meglio conosciuto come il Colonnello Ultimo. Questa mattina i Vigili del Fuoco del Coordinamento Regionale dell’Unione Sindacale di Base della Calabria e la Consigliera del Comune di San Luca, Alessia Bausone, si sono riunito in Piazza Matteotti davanti la Procura della Repubblica di Catanzaro, per un presidio di protesta.

Banner

Non è la prima volta che la questione della scorta del Colonnello De Caprio è al centro dell'attenzione. Con sentenza del Tar del Lazio gli era stata ridata la scorta, ma ancora una volta la sentenza è messa in discussione dal Ministero dell'Interno, tanto che adesso gli è stata tolta di nuovo. E' una questione delicata, che vede protagonista un uomo che per molto tempo ha lottato contro la mafia e che l'USB ha preso a cuore tanto da non voler arrendersi e richiedere a gran voce che venga immediatamente ricostituita la scorta.

Banner

Per velocizzare i tempi affinchè gli organi competenti mettano un punto su questa situazione, è stata aperta online una petizione (LEGGI QUI) che ha già raccolto circa 28.000 firme.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner