Catanzaro, mobilità economica del centro: si parte da Villa Margherita e Galleria Mancuso

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, mobilità economica del centro: si parte da Villa Margherita e Galleria Mancuso
Antonio Borelli e Nicola Fiorita
  15 maggio 2024 18:37

di ALESSIA DE SANTO

Presentato  oggi a Catanzaro il terzo appuntamento per la riqualifica della mobilità economica del centro storico della città. Evento tenuto presso la biblioteca De Nobili presso Villa Margherita, “La mobilità nell’economia del centro storico” è stato infatti  il titolo delle Giornate di (in) formazione e ascolto organizzate dall’Amministrazione Comunale di Catanzaro nell’ambito della programmazione strategica per l’economia urbana. Con la partecipazione l’ingegnere Lorenzo Bertuccio e gli interventi del sindaco Nicola Fiorita, l'assessore alle Attività Economiche, Antonio Borelli  sono stati resi noti  i dati strategici per la riqualifica di punti focali del centro storico. I primi dati salienti riguardano proprio Villa Margherita e Galleria Mancuso, punti nevralgici che da tempo hanno subito un lento deterioramento che non può più essere trascurato,:  venerdì verranno emessi i mandati che vedranno termine ad ottobre dell’anno corrente. Proprio questi saranno i primi passi che verranno messi in atto per riportare in auge la città. 

Banner

Non verranno certamente trascurati tutte le altre problematiche come parcheggi,  e grandi firme nel centro o ancora ristabilire una rete di mezzi per poter consentire ai cittadini spostamenti autonomi ma senza l’utilizzo forzato di un auto. Proprio dai dati emersi tramite la collaborazione di tutte le varie e dei assessorati, si è compreso che la statistica dell’utilizzo di auto, solo nella città di Catanzaro è da smussare per poter consentire la sostenibilità del territorio per le emissioni.

Banner

Tante sono le proposte vagliate proprio dai cittadini e commercianti che vedono la priorità dell’impegno comune, infatti, ulteriori sondaggi hanno fatto emergere la necessità di incentivare il flusso di turismo per riportare l’economia ad uno stato che consenta alla città di rivivere nella sua interezza. 
Le premesse sono che entro il 2025 Catanzaro raggiunga la riqualifica totale del centro, ma molti però sono ancora i piani da individuare nello specifico per poter raggiungere questo traguardo. Si attende a breve il quarto appuntamento per vagliare le prossime mosse da compiere.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner