Catanzaro, nel Convitto ‘Galluppi’ gli stand dedicati al benessere della mente e della persona

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, nel Convitto ‘Galluppi’ gli stand dedicati al benessere della mente e della persona

  28 dicembre 2021 22:08

di FRANCESCO IULIANO

Taglio del nastro per il primo Festival  dell’Olismo e del Benessere organizzato dall’associazione ‘A Filanda’ di Catanzaro.

Banner

Con il presidente dell’associazione, Giorgio Ventura, anche il dirigente del Comune di Catanzaro, Antonio De Marco, l’ex onorevole Mario Tassone ed il segretario dell’associazione ‘A Filanda’, Luciano Ventura.

Banner

Alla naturopata e referente per gli operatori olistici, Luciana Mellace, il compito di dare il via alla tre giorni dedicata all'armonia del corpo e della mente, allestita nei locali del Convitto nazionale ‘Pasquale Galluppi” di Corso Mazzini.

Banner

Un  Festival – è stato detto in occasione dell’inaugurazione -  con lo scopo di far conoscere il mondo dell'olismo e del benessere ed i benefici che apporta alle persone. “Un evento – ha commentato Giorgio Ventura – che è una novità per la città di Catanzaro che, per la prima volta, si confronta con temi che hanno come principio primario, quello della salvaguardare del corpo e della mente “.

Per l’occasione, gli organizzatori hanno pensato ad un programma che comprende incontri con specialisti del settore, seminari, divulgazioni delle tecniche olistiche, attività tecnica pratica con tango olistico e yoga della risata per adulti e bambini, incontri tematici con professionisti. Previsti, altresì, momenti dedicati alla fitoterapia, aromaterapia, estetica e shiatsu, yoga e colori, viso e sorriso, orafo olistico, mental coach, agopuntura, omeopatia, hot stone message. Oltre agli spazi all’interno del Convitto Galluppi, gli eventi saranno allestiti nella sala congressi della Casa delle Culture, all’interno del Palazzo della Provincia.

“Organizzare un Festival dell’Olismo e del Benessere – ha detto Luciana Mellace – è stata un’idea meravigliosa dei fratelli Giorgio e Luciano Ventura. Il messaggio che si vuole lanciare con questo evento e quello di diffondere la pratica dell’olismo. Un messaggio di amore, di condivisione e di unione per uno stile di vita che porti al benessere fisico e mentale”.

Nel percorso degli stand, anche esperienze di pittura con la personale di Loredana Itria, di lettura con i volumi della libreria Mondadori tematica di Umberto Cosco, di estetica del benessere con Elvira Coreapi, di Cosmeceutica con Dermar, di Naturalmente viso e sorriso a cura della dottoressa Mariangela Longobardi, del Naturopata Dario Esposito ed altri ancora.

Tra le novità anche la ‘Stanza rossa’ dedicata alla preparazione della crema al peperoncino, indicata per la cura del corpo e del viso delle donne. “Un prodotto – ha aggiunto Giorgio Ventura – che gli specialisti indicano come rivoluzionario per la cura della cosiddetta pelle ‘a buccia di arancia’ “

Dopo l’inaugurazione, intorno alle 17, nella Casa delle Culture, il concerto del gruppo internazionale "The Turban Project" diretto dal maestro Rasmhi Batt, musicista di pregio che vanta esperienze musicali con artisti come Shakira e Sting.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner