Catanzaro, non era estorsione ai vicini: assolto un 34enne del capoluogo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, non era estorsione ai vicini: assolto un 34enne del capoluogo

  14 dicembre 2021 20:37

Assolto perché il fatto non sussiste: il tribunale di Catanzaro ha assolto Raffaele Damiano Costantino, 34enne catanzarese, accusato di aver intimidito e minacciato due coniugi del quartiere Santa Maria di Catanzaro

Secondo l’accusa, il 34enne avrebbe estorto oro e denaro contante per un valore complessivo di oltre 10.000 euro:  dopo le denunce delle vittime la vicenda si era evoluta con l’arresto del giovane nel 2018, che tra carcere e domiciliari ha subito un anno di carcere.

Banner

Oggi però il Tribunale ha ribaltato quell’esito. È difeso dall’avvocato Antonio Ludovico. La Procura aveva chiesto 5 anni di reclusione.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner