Catanzaro. Prosegue l’attività di lab32: nasce il "Mentoring program" pensato per le nuove generazioni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. Prosegue l’attività di lab32: nasce il "Mentoring program" pensato per le nuove generazioni

  19 maggio 2021 23:29

 Prosegue l’attività di lab32, l’Associazione creata da pochi mesi e che si definisce “un laboratorio indipendente di idee ed azione al servizio di Catanzaro e della collettività”.

Dopo “Inspiration Day”, riunione in video-conferenza che ha rappresentato l’avvio dello studio del masterplan Catanzaro 2032 e del manifesto culturale sulla riqualificazione urbana e sociale del capoluogo calabrese, nasce il MENTORING PROGRAM LAB32, pensato per le nuove generazioni.

Banner

L’obiettivo del programma è quello di offrire a studenti, diplomati, laureati ed a tutti coloro che siano già inseriti nel mondo del lavoro, la possibilità di confrontarsi con professionisti, manager e imprenditori della città – con esperienze anche in contesti nazionali e internazionali – per trarre suggerimenti utili a definire il percorso di crescita formativo e professionale più adatto alle proprie attitudini e aspirazioni.

Banner

Una serie di incontri one-to-one per preparare i giovani su come proporsi, consigliarli sulla scelta di una facoltà universitaria, eventuali master o cambi lavorativi, e per stimolare la necessaria determinazione grazie a un rapporto di medio-lungo termine.

Banner

Il MENTORING PROGRAM LAB32 mette a disposizione un range molto ampio di “professioni” relativamente alle quali un gruppo nutrito di “Mentor” sono pronti a trasferire la loro esperienza ai giovani “Mentee”: si spazia dall’Ingegneria al Finance, dall’Architettura alla Medicina, dall’Information Technology al Marketing, dalle discipline umanistiche alle scienze giuridiche ed economiche.

Su lab32project.com/mentoring-program è presente l’application form con questionario di profilazione da compilare e bottone di caricamento del Curriculum Vitae; viene anche richiesto un breve testo motivazionale che, insieme ai dati forniti, consentirà ai coordinatori del programma di creare il match ottimale.

“Quante volte avremmo voluto avere qualcuno accanto per ricevere consigli utili sul nostro futuro?” dichiara Bianca Colosimo, ingegnere e professore ordinario del Politecnico di Milano. “Una semplice riflessione”, continua, “sollecitata da Camillo Pane – manager catanzarese di successo di base a Londra, e sostenitore di lab32 - che ci ha dato immediato stimolo a sviluppare il programma per fornire un supporto alle nuove generazioni, in linea con la missione globale di lab32”.

“Al panel delle discipline già disponibili”, aggiunge Stefania Lavecchia, coordinatrice area Formazione di lab32, “si aggiungeranno nuove materie, vista la crescente adesione all’Associazione da parte di chi ha sviluppato un forte sentimento di “give back” nei confronti della propria città”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner