Catanzaro. Raid vandalici al plesso Monsignor Apa, Corsi: "Il sindaco prenda posizione per la sicurezza"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. Raid vandalici al plesso Monsignor Apa, Corsi: "Il sindaco prenda posizione per la sicurezza"
Antonio Corsi
  21 febbraio 2022 13:28

 “Dall’inizio dell’anno continuano a registrarsi dei preoccupanti raid vandalici al plesso scolastico Monsignor Apa dell’Istituto comprensivo Mattia Preti, nel quartiere Santa Maria. Ricevo segnalazioni dalle famiglie giustamente in ansia per la sicurezza dei propri figli, considerando che gli episodi non sono rimasti isolati e dai danni registrati emerge l’ipotesi che si tratti di qualche bravata. Infatti, più di una volta ignoti hanno fatto irruzione nella scuola mettendo sottosopra alcuni ambienti e rompendo finestre con l’uso di estintori". Così il consigliere comunale Antonio J. Corsi

"Dopo l’intervento delle forze dell’ordine, l’allarme nel quartiere è ormai elevato e ci si chiede, a giusto titolo, quali siano le soluzioni che l’amministrazione comunale intende intraprendere per porre fine a questa situazione. Il sindaco Sergio Abramo, qualche settimana fa, dopo analoghi episodi successi nelle scuole Aldisio e Patari-Rodari, aveva assunto l’impegno di garantire l’installazione della videosorveglianza come valido deterrente. Mi faccio portavoce, dunque, delle istanze dei genitori volte ad assicurare parità di trattamento per tutte le scuole di competenza comunale, da nord a sud della città. Ci aspettiamo che il primo cittadino prenda posizione anche a sostegno dell’Istituto Mattia Preti, spazzando via il dubbio che per l’amministrazione esistano scuole di serie A e di serie B”, conclude Corsi.

Banner

 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner