Catanzaro, residenti di via Solferino preoccupati dalla comunità per minori: "Vogliamo rassicurazioni"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, residenti di via Solferino preoccupati dalla comunità per minori: "Vogliamo rassicurazioni"

  19 luglio 2022 12:14

Fa discutere la collocazione della  Comunità Angelo Meli a Santa Maria in via Solferino. La struttura è la prima in Calabria a occuparsi di minori sottoposti a provvedimento penale o in esecuzione di pena ma a sollevare perplessità sono i residenti della zona. Dopo l’inaugurazione di pochi giorni fa, ora chiedono alle autorità delle rassicurazioni sulla sicurezza pubblica e privata visto che l’impianto è confinante con le villette abitate perlopiù da giovani coppie con bambini piccoli.

I cittadini lamentano il mancato coinvolgimento nella decisione di inserire la comunità proprio in via Solferino. “Al di là di qualsiasi pregiudizio, vorremmo capire quali sistema di sicurezza saranno adottati per evitare rischi e problemi. Non vorremmo cambiare le nostre abitudini di vita per prevenire eventuali difficoltà con gli ospiti”. Gli abitanti starebbero anche pensando di riunirsi in un comitato. 

Catanzaro, inaugurata la Comunità Angelo Meli: ospiterà minori in esecuzione di pena

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner