Catanzaro. Rinnovo spazi Covid, l’assessore Lobello: “Disponibile per gli esercenti il modello semplificato"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. Rinnovo spazi Covid, l’assessore Lobello: “Disponibile per gli esercenti il modello semplificato"
Alessandra Lobello, assessore del Comune di Catanzaro
  08 marzo 2022 16:50

“Tutti gli esercenti interessati al rinnovo degli spazi Covid avranno a disposizione un modello semplificato da compilare e consegnare tramite Pec, già da domani, al Comune. Fino al varo del nuovo regolamento in materia, questa sarà l’unica procedura da seguire per ampliare la validità delle concessioni”.

Lo ha annunciato l’assessore al Patrimonio Alessandra Lobello illustrando al tavolo tecnico riunito in sala giunta i passi intrapresi dall’amministrazione. “L’utilizzo di questo modello semplificato è reso possibile dal Milleproroghe, che ha varato la semplificazione autorizzatoria in materia di occupazione di suolo pubblico finalizzata al rinnovo dell’installazione di dehors e simili che sarebbero altrimenti andati a scadenza il 31 marzo, cioè alla fine dello stato di emergenza”.

Banner

La presentazione del modello semplificato non prorogherà automaticamente le attuali occupazioni di suolo pubblico (che altrimenti scadranno comunque il 31 marzo), ma aprirà di fatto nuove istruttorie che saranno rapidamente valutate dagli uffici comunali preposti.

Banner

L’assessore ha spiegato che questa opportunità lascia il tempo all’amministrazione, e agli stessi gestori, di mettersi completamente in regola: “Il testo del nuovo regolamento sul quale sto lavorando da tempo insieme al settore Patrimonio e alla Polizia locale e agli operatori della ristorazione, è quasi pronto. Il modello di semplificazione è un’utile aggiunta che consente a tutti di presentare fino al 30 giugno  le domande di nuove concessioni per l’occupazione di suolo pubblico o per l’ampliamento delle superfici già concesse, nonché la posa in opera temporanea di strutture amovibili purché funzionali all’attività di ristorazione”.

Banner

Lobello ha inoltre sottolineato che, in base al Milleproroghe, l’esenzione delle ex Tosap e Cosap per gli spazi Covid scadrà il 31 marzo, quindi dall’1 aprile gli esercenti dovranno pagare il Cup (Canone unico patrimoniale).

“Ringrazio il tavolo tecnico – ha concluso la delegata di giunta – per avermi dato la chance di chiarire tutti i passaggi in materia che l’assessorato sta portando avanti al fine di garantire una risposta concreta e tempestiva ai ristoratori”. La domanda andrà inviata tramite Pec all’indirizzo  tosapcovid@certificata.comune.catanzaro.it  Il modulo sarà scaricabile da domani nella sezione amministrazione trasparente del sito web istituzionale del Comune.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner