Catanzaro. "RiprendiAMOci il Teatro": il Politeama svela il nuovo cartellone

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. "RiprendiAMOci il Teatro": il Politeama svela il nuovo cartellone

  10 novembre 2021 17:37

di ANNA TRAPASSO

"RiprendiAMOci il teatro": con questo claim il Politeama di Catanzaro presenta il cartellone 2021/2022, una programmazione ricca e variegata, destinata a coinvolgere tutti: dai melomani agli amanti del balletto, dagli appassionati di musicals ai giovanissimi fan degli youtubers, chiaramente senza dimenticare la grande classica, la prosa e diversi eventi collaterali, tra cui quelli rimandati per covid nel 2020 e prontamente reinseriti in cartellone.  

Banner

Banner

La stagione artistica 2021/2022 del teatro Politeama è stata presentata questa mattina dal sindaco e presidente della Fondazione Politeama, Sergio Abramo, dal direttore generale Aldo Costa, dal sovrintendente Gianvito Casadonte, con l'intervento di tutti i componenti del Cda: il vice presidente Nuccio Marullo, il direttore della stagione sinfonica Filippo Arlia, le due direttrici artistiche Giovanna Massara e Antonietta SantacroceGianluca TassoneAlcide Lodari, e dell'assessore alla Pubblica Istruzione ed alle Pari Opportunità al Comune, Nuccia Carrozza.

Banner

"La collaborazione virtuosa con il Conservatorio di Musica Tchaikovski e l’Orchestra filarmonica della Calabria, che si allarga anche all’Accademia di Belle Arti e all'Università Magna Graecia, porterà Catanzaro a candidarsi quale Politecnico delle arti a livello ministeriale e distinguersi come distretto della cultura a 360 gradi. -ha detto il sindaco e presidente della Fondazione, Abramo- L'oculata gestione finanziaria di questi anni ha consentito di lasciare in eredità un teatro con i conti in ordine, anche nel difficile periodo della chiusura, di mantenere una programmazione continua e costante negli anni, di proporre abbonamenti accessibili con prezzi al di sotto della media nazionale. Rafforzando la rete tra i contenitori culturali pubblici e privati, si potrà ancora di più crescere anche grazie alle opportunità che in questo campo potranno arrivare dal PNRR".

Prima di passare in rassegna il cartellone ed entrare nel vivo degli spettacoli -in tutto 13 in abbonamento, 7 di stagione sinfonica e 4 fuori abbonamento- e durante i saluti ed i ringraziamenti di rito, il sindaco Abramo ha annunciato la prossima chiusura dell’Hub vaccinale, per cui l'Ente Fiera tornerà nella disponibilità della Fondazione Politeama che riprenderà appieno la gestione di attività fieristiche, culturali e di spettacolo per le quali la struttura è stata progettata e riqualificata. Ciò significa maggiori eventi e maggiore indotto economico. 

E' sul fattore economico che si è soffermato anche il sovrintendente Casadonte, annunciando che per alcuni spettacoli in cartellone sono stati previsti accordi commerciali "a percentuale" -una formula adottata ormai quasi in tutt'Italia- grazie ai quali "il teatro non paga per ottenere uno spettacolo e guadagnerà in base allo "sbigliettamento" per lo stesso, dividendo direttamente gli incassi con la produzione". Strategie di spesa per ottenere il miglior cartellone possibile pur contenendo i costi in un momento particolarmente complesso per l'economia tutta. 

Ma andiamo agli spettacoli in programma: 

Si comincia il 27 novembre alle 21 con l'inaugurazione del Teatro e della Stagione Artistica per l'Orchestra filarmonica della Calabria, diretta da Filippo Arlia. In collaborazione con Rai Radio 3 e Amadeus, si terrà il concerto per il ventesimo anniversario dell'Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Tchaikovsky". Al pianoforte Boris Petrushansky con il "Concerto per pianoforte e orchestra n. 1" e la celebre "Overture 1812", un omaggio al celeberrimo compositore russo. 

Re-inseriti in cartellone, annullati in precedenza per il lockdown, tornano attesissimi il 29 dicembre "Real illusion" di Gaetano Triggiano, con la direzione artistica di Arturo Brachetti, il musical "Ghost" e Lino Guanciale con “Non svegliate lo spettatore” di Ennio Flaiano.

Sul palco del Politeama, quest'anno, per la prima volta anche Isabella Ferrari in "Fedra" con i cameristi della Filarmonica della Calabria e Fabrizio Bentivoglio in "Così fan tutte, dalla parte di don Alfonso", anche lui con i cameristi della Filarmonica della Calabria, e ancora Rocio Muñoz Morales, Marco Bocci, Tosca d’Aquino,  Alessio Boni, Fabio Troiano, Vinicio Marchioni, il celebre duo comico Panpers, Alessandro Haber; fuori abbonamento il live di Nino D’angelo, l'attesissimo Claudio Baglioni, il comico Valerio Lundini e "Fabularium, Magic of Disney Music", uno spettacolo per i più piccoli.

Spazio in cartellone anche alla danza con il Balletto di Milano e "La vie en rose… bolero", e -come già detto- alla grande classica ed alla lirica con un gran finale di stagione, l'amatissima Carmen, produzione propria della Fondazione Politeama con l'Orchestra Filarmonica della Calabria.

In chiusura, questa mattina, non è mancato un commosso ricordo a Mario Foglietti a cinque anni dalla sua scomparsa ma, di fatto, sempre presente tra i ricordi, le chiacchiere, i sorrisi nel foyer del teatro; e ad Ennio Morricone.

"Non so se a voi capita di andare in giro per l'Italia, vi assicuro che una stagione così è davvero difficile trovarla -ha detto Casadonte, in conclusione- vi prego perciò di controllare sul web e raffrontare con cosa si sta facendo a Catanzaro. Mi fa piacere avere realizzato questo nella mia città, stiamo affrontando un percorso importante con grande oculatezza e con il supporto di un gruppo di lavoro che lavora in stretta sintonia. A voi non posso che chiedere: venite ad emozionarvi insieme a noi e cibatevi di cose belle!".

 

TUTTI GLI EVENTI: 

29 DICEMBRE 2021 ore 21  EVENTI

GAETANO TRIGGIANO

REAL ILLUSION

Le illusioni oltre i tuoi occhi

Direzione artistica di ARTURO BRACHETTI

Un’esperienza unica, coinvolgente e spettacolare che cattura lo spettatore fin dai primi istanti, portando sul palco situazioni surreali, apparizioni, colpi di scena e trasformazioni ad una velocità estrema. Storie avventurose, momenti di sospensione e di alta tensione, ma anche momenti brillanti e divertenti, tra le sue più grandi e incredibili illusioni. Sul palcoscenico Gaetano Triggiano è affiancato da un cast di ballerini ed accompagnato dall’originale e coinvolgente musica del Maestro Angelo Talocci; la direzione artistica è affidata ad Arturo Brachetti.

 

04 GENNAIO 2022 ore 21  PROSA

GIUSEPPE ZENO – FABIO TROIANO

I SOLITI IGNOTI

Regia di VINICIO MARCHIONI

Compagnia Gli Ipocriti Melina Balsamo

Adattamento teatrale di Antonio Grosso e Pier Paolo Piciarelli

Tratto dalla sceneggiatura di Mario Monicelli, Suso Cecchi D’amico, Age & Scarpelli

La commedia è la prima versione teatrale del mitico film di Monicelli, uscito nel 1958 e diventato col tempo un classico imperdibile della cinematografia italiana e non solo. Le gesta maldestre ed esilaranti di un gruppo di ladri improvvisati sbarcano sulle scene rituffandoci nell'Italia povera, ma vitale del secondo dopoguerra. L'adattamento è fedele alla meravigliosa sceneggiatura di Age e Scarpelli senza rinunciare a trovate di scrittura e di regia per rendere moderna quell'epoca lontana.

 

15 GENNAIO 2022 ore 21  DANZA

BALLETTO DI MILANO

LE VIE EN ROSE…BOLERO

Serata di danza su musiche di Maurice Ravel
Presidente e direttore artistico: Carlo Pesta

Coreografie: Adriana Mortelliti

Abiti di scena: Armani – Max Mara – Atelier Bianchi Milano

Il Balletto di Milano presenta una serata di grande danza dedicata alla musica francese.  Alla prima parte dedicata agli chansonnieres, con un collage di straordinarie coreografie su indimenticabili brani, segue nella seconda il balletto simbolo del 900: il Bolero di Maurice Ravel. L'esclusivo spettacolo presenta nella prima parte suggestive coreografie su alcune tra le più belle canzoni di Charles Aznavour, Jacques Brel, Edith Piaf e Yves Montand che, nel susseguirsi dei quadri, passando dall'ironia alla nostalgia e giocando con gli stereotipi culturali, ha già conquistato migliaia di spettatori in tutto il mondo.

 

22 GENNAIO 2022 ore 21   PROSA

STEFANO MASSINI

ALFABETO DELLE EMOZIONI

Noi siamo quello che proviamo. E raccontarci agli altri significa raccontare le nostre emozioni. Ma come farlo, in un momento che sembra confondere tutto con tutto, perdendo i confini fra gli stati d’animo? Ci viene detto che siamo analfabeti emotivi, e proprio da qui parte Stefano Massini – lo scrittore così amato per i suoi racconti in tv del giovedì sera a “Piazzapulita” – per un viaggio profondissimo e ironico al tempo stesso nel labirinto del nostro sentire e sentirci. Ad andare in scena è la forza e la fragilità dell’essere umano, dipinta con l’estro e il divertimento di un appassionato narratore, definito da Repubblica “il più popolare raccontastorie del momento”.



09 FEBBRAIO 2022 ore 21    PROSA

ALESSIO BONI – SERRA YLMAZ

DON CHISCIOTTE
Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo

Adattamento di Francesco Niccolini
Liberamente ispirato al romanzo di Miguel de Cervantes Saavedra
Drammaturgia di Roberto Aldorasi, Alessio Boni, Marcello Prayer e Francesco Niccolini

Chi è pazzo? Chi è normale? Forse chi vive nella sua lucida follia riesce ancora a compiere atti eroici. La lucida follia è quella che ti permette di sospendere, per un eterno istante, il senso del limite: quel “so che dobbiamo morire” che spoglia di senso il quotidiano umano, ma che solo ci rende umani. Don Chisciotte va oltre: trascende questa consapevolezza e combatte per un ideale etico, eroico. Un ideale che arricchisce di valore ogni gesto quotidiano. E che, involontariamente, l'ha reso immortale.



18 FEBBRAIO 2022  ore 21  EVENTI

I PANPERS

10 ANNI DI MINCHIATE

ANDREA PISANI, LUCA PERACINO, CRISTIANO FANTECHI, ANTONIO LOSITO, FABIO BORGHINI (ALISEI)

Musica, monologhi e sketch comici, giochi, ospiti a sorpresa… Questo e molto altro per una serata all’insegna della risata con il duo comico PanPers. No solo un “best of” dei migliori pezzi che li hanno visti protagonisti in questi anni, ma un vero e proprio raccoglitore di tutto quello che hanno creato dai loro inizi a oggi. Oltre ai personaggi più riusciti del loro repertorio (Lo Zombie, Mika e Fedez, Sig. Brenton) ci saranno infatti numerosissimi sketch inediti e parodie musicali mai sentite.


02 MARZO 2022  ore 21 PROSA

TOSCA D’AQUINO - ROCIO MORALES - EMANUELA MUNI - EMY BERGAMO

FIORI D’ACCIAIO

di ROBERT HARLING
REGIA: MICHELA ANDREOZZI e MASSIMILIANO VADO

"Fiori d’acciaio” è stato il film che, forse, più di ogni altro ha spiegato cosa significhi essere donne e, nonostante ciò, fare fronte comune, ovvero la famosa, leggendaria, solidarietà femminile. Tratto da una piece teatrale, ancora attualissima, perfettamente rappresentativa di un microcosmo, quello del negozio di Provincia. L’immagine, lo stile, la musica nell’ambientazione di fine anni ’80 - identificativi di un momento storico diventato ormai glamour - permettono di osservare un tempo appena trascorso, raccontando che siamo già nel futuro.

 

15 MARZO 2022 ore 21 PROSA

ALESSANDRO HABER

MORTE DI UN COMMESSO VIAGGIATORE
di ARTHUR MILLER

Goldenart Production in coproduzione con Teatro Stabile del Veneto e Teatro Stabile di Bolzano
Regia di LEO MUSCATO
Traduzione di MASOLINO D’AMICO

Morte di un commesso viaggiatore è la storia di un piccolo uomo e del suo sogno più grande di lui. Mischia verità e allucinazione. Si svolge contemporaneamente sulla scena, sotto gli occhi del pubblico, e nella testa del protagonista, nella quale noi spettatori, a differenza dagli altri personaggi, siamo chiamati a entrare. È una tragedia moderna che rivela il lato crudele del sogno americano.

 

06 APRILE 2022  MUSICA & CINEMA

GHOST, IL MUSICAL

Alveare Produzione
Tratto dall’omonimo film della Paramount Pictures scritto da Bruce Joel Rubin

Tratto dal cult movie della Paramount Pictures che, dagli anni ’90, ha commosso generazioni di spettatori, arriva in contemporanea in Spagna e Italia “Ghost Il Musical”, adattato per il teatro dallo sceneggiatore originale Bruce Joel Rubin, con la regia di Federico Bellone. Trasposizione fedele del film vincitore di un Golden Globe per la miglior attrice non protagonista (Whoopy Goldberg) e per la miglior sceneggiatura, Ghost Il Musical mantiene l’impianto narrativo del successo cinematografico, ma sposa appieno le regole del teatro.

 

23 APRILE 2022 ore 21  PROSA

MARCO BOCCI

LO ZINGARO
Non esiste curva dove non si possa sorpassare

Teatro stabile d’Abruzzo e Stefano Francioni Produzione
Di Marco Bonini, Gianni Corsi e Marco Bocci

In un monologo emotivo ed appassionante, Marco Bocci racconta la storia esemplare di un pilota di auto sconosciuto il cui destino è però indissolubilmente legato ad un mito della Formula 1: Ayrton Senna. Ricostruendo in parallelo la vicenda personale dello Zingaro e quella di Senna, il racconto rintraccia coincidenze, premonizioni, intuizioni. Lo Zingaro cerca se stesso attraverso un legame quasi ossessivo con il grande campione brasiliano morto ad Imola il primo maggio 1994.

 


07 MAGGIO 2022
ore 21 LIRICA

CHIUSURA DELLA STAGIONE

CARMEN

Opéra-comique in quattro atti – musica di GEORGES BIZET

Libretto di HENRI MEILHAC e LUDOVIC HALÉVY

Una produzione Fondazione Politeama-Orchestra Filarmonica della Calabria

 

DATA DA DEFINIRE  MUSICA & CINEMA

LINO GUANCIALE

NON SVEGLIATE LO SPETTATORE

Di LINO GUANCIALE

Regia di DAVIDE CAVUTI

E’ un omaggio alla vita e alle opere di Ennio Flaiano, scrittore e sceneggiatore di numerose pellicole dirette da Federico Fellini, Alessandro Blasetti e di altri capolavori della cinematografia italiana. Lo spettatore è proiettato nel mondo della letteratura, del cinema e del teatro attraverso la recitazione di Guanciale, accompagnato dal commento musicale di Davide Cavuti. Il rapporto tra il cinema, il teatro, la letteratura e la musica diventa la chiave di lettura per penetrare i valori di interscambio tra cultura-formazione-apprendimento affinché siano da stimolo per la ricerca e l’approfondimento delle opere dei grandi scrittori spesso dimenticati.

 

STAGIONE SINFONICA                                      

In collaborazione con Istituto “P. I. Tchaikovsky” e Orchestra Filarmonica della Calabria

      

16 Dicembre 2021

Isabella Ferrari in Fedra

Regia di Maria Vittoria Bellingeri - testo a cura di Ghiannis Ritsos
I cameristi dell’Orchestra Filarmonica della Calabria

26 Febbraio 2022

Fabrizio Bentivoglio in Così Fan Tutte, dalla parte di Don Alfonso

Musiche di W. A. Mozart
Francesco Libetta, pianoforte
I cameristi dell’Orchestra Filarmonica della Calabria
Testo a cura di Bianca Melasecchi
Ideazione e direzione artistica a cura di Elena Marazzita


13 Maggio 2022

La grande classica: L.V. Beethoven

Direttore Nosang Geum
Pianoforte Jihyun Cho
Orchestra Filarmonica della Calabria
Programma  Beethoven: Sinfonia n. 5
                     Beethoven: Overture Coriolano
                     Beethoven: Piano Concerto n. 3

28 Maggio 2022

La grande classica: S. Rachmaninov

Pianoforte Boris Petrushansky
Orchestra Filarmonica della Calabria
Programma  Rachmaninov: Piano Concerto n. 2

 

4 Giugno 2022

  1. Zandonai: Conchita

Regia: Alessandro Idonea
Orchestra Filarmonica della Calabria
Scenografie del Teatro Astra di Malta
Costumi di Rosy Bellomia
Incisione in prima assoluta in collaborazione con Opera Discovery

11 Giugno 2022

"L'Eroica"

Direttore Peter Tiboris
Programma Beethoven: Sinfonia op. 55 n. 3


26 Giugno 2022

I Virtuosi del Teatro alla Scala

Direttore Filippo Arlia
V Orchestra Filarmonica della Calabria
Violoncello solista Enrico Bronzi
Violina solista Massimo Quarta
Programma  Musiche inedite di F. Cilea

Concerto per Violoncello e orchestra
 

 

 

EVENTI FUORI ABBONAMENTO

 

11 DICEMBRE 2021  ore 21 

VALERIO LUNDINI

IL MANSPLAINING SPIEGATO A MIA FIGLIA

Tour nei bei teatri  

Personaggio dell’anno, acclamato dalla critica e dagli addetti ai lavori, dopo il successo in seconda serata su RAI DUE, con le irriverenti interviste di Una Pezza di Lundini, e dopo il tutto esaurito nelle 24 tappe di tour estivo, Valerio Lundini arriva per la prima volta nei grandi teatri italiani. Il comico e presentatore porta sul palcoscenico sketch surreali, canzoni, giochi satirici di parole ed effetti speciali multimediali, il tutto presentato nel suo inconfondibile stile.

 

06 GENNAIO 2021 ore 17 e ore 20

“FABULARIUM, MAGIC OF DISNEY MUSIC”

Unica tappa in Calabria, un grande show per tutta la famiglia. Lo spettacolo è un omaggio al grande cinema Disney. Musiche di narrazioni celebri come La Spada nella Roccia, Cenerentola, La Bella e la Bestia, Oceania, Frozen, Aladdin e Mary Poppins si intrecciano per incantare il pubblico di tutte le età. Un’occasione unica per condividere dopo tanto tempo un’emozione dal vivo e lasciarsi avvolgere dalle magiche musiche, dalle atmosfere e dai personaggi che hanno scritto la storia del cinema d’animazione.

 

08 MARZO 2022 ore 21

CLAUDIO BAGLIONI

DODICI NOTE SOLO

Claudio Baglioni torna dal vivo con il suo concerto più appassionante, esclusivo, e unico, “Dodici note solo”, un nuovo percorso di arte nell’arte. “Dodici note solo” vedrà Baglioni, la voce, il pianoforte e altri strumenti, con le composizioni più preziose del suo repertorio, protagoniste di un affascinante racconto in musica, suoni e parole. Un evento che segnerà il grande ritorno della musica dal vivo: la prima vera tournée nei teatri, da quando la capienza è tornata al 100%. 

 

13 MARZO 2022 ore 21

NINO D’ANGELO

IL POETA CHE NON SA PARLARE

Nino D’Angelo ritorna con il progetto "Il poeta che non sa parlare", diviso tra un libro, un album e un tour che toccherà in pratica tutta l’Italia, da Nord a Sud. Sarà l’occasione per raccontarsi a tutto tondo, rivelando anche alcuni aneddoti divertenti che in pochi conoscono. La scaletta di questo live verterà sul repertorio di oggi con canzoni come "‘O pate", "Senza giacca e cravatta", "Si turnasse a nascere", senza tralasciare alcuni tra i più vecchi successi, come per esempio "Nu jeans e 'na maglietta".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner