Catanzaro. Santise (I Quartieri): "A Janò condizioni igieniche zero, intervenga il prefetto"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. Santise (I Quartieri): "A Janò condizioni igieniche zero, intervenga il prefetto"

  20 maggio 2021 12:53

 "Il Comune di Catanzaro è troppo impegnato a fare solo campagna elettorale, quindi non rende i giusti servizi ai cittadini-contribuenti che pagano le tasse. Una città sporca invivibile piena di erbacce e spazzatura dappertutto nei quartieri periferici, tutto ciò pregiudica seriamente l’incolumità igienico sanitaria del territorio, a titolo di esempio basta vedere che sui marciapiedi scorrazzano topi e si annidano insetti di ogni tipo".

Banner

 

Banner

Banner

Lo scrive Benito Santise (I Quartieri) che chiede "all’Asp di Catanzaro di partire immediatamente con le operazioni di derattizzazione e disinfestazione sul quartiere Janò di Catanzaro. Chiedo inoltre al prefetto la vigilanza ed il richiamo, affinché l’Amministrazione comunale rispetti il capitolato d’appalto della SIECO intimando la giusta e dovuta pulizia del quartiere Janò. Il cortile della scuola elementare e materna è invaso dai rifiuti e dalle erbacce. I pochissimi marciapiedi sono impraticabili e l’unica piazzetta esistente è letteralmente sopraffatta da spazzatura ed ingoiata dalla fitta vegetazione.  Non è più tollerabile che questa Amministrazione comunale non garantisca i servizi che tutti i cittadini pagano attraverso la tassa sui rifiuti".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner