Catanzaro, sospesi i giovedì di #NESHIMU: un atto di responsabilità da parte di tutti gli esercenti

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, sospesi i giovedì di #NESHIMU: un atto di responsabilità da parte di tutti gli esercenti

  29 dicembre 2021 18:33

 A partire da domani, 30 dicembre, verranno sospesi i giovedì di #NESHIMU. E' quanto stabilito dall'associazione Food Centro Storico. Una decisione che vuole essere un atto di responsabilità nei confronti degli utenti.

 
“I nostri eventi – spiega il direttivo – tesi a vivacizzare il cuore della città, hanno riscosso un ottimo successo, senza causare disordini ed assembramenti, ma stiamo assistendo ad una crescita rapida dei contagi e non c'è lo spirito giusto per creare momenti di festa. Non vogliamo e non dobbiamo fermarci come l'anno scorso ma ci sembra corretto continuare le nostre attività seconda la normale routine ed evitando i momenti di animazione.”
 
Se i giovedì riprenderanno nel mese di febbraio, non si arresterà, invece, la raccolta bollini, che tanto sta conquistando il pubblico, che consentirà di aggiudicarsi i tantissimi premi messi in palio e la Seat Ibiza, messa a disposizione dal main sponsor, la concessionaria Autosala.
 
“Nei giorni scorsi – commenta l'Associazione – la commissione consiliare comunale alle Attività Economiche ha diramato una nota nella quale invitava le Forze dell'Ordine ad incrementare i controlli nei locali per impedire pericolosi affollamenti. Siamo molto contrariati da questa esternazione perché durante tutta la pandemia noi esercenti siamo stati accusati di essere i maggiori untori riguardo al Coronavirus. Nelle nostre attività, quindi, ci sarebbero le maggiori occasioni di contagi ma, in realtà, i maggiori casi di assembramenti li stiamo vedendo dappertutto, perché accanirsi contro di noi? Ogni esercente sta dimostrando grande attenzione, dalle operazioni di igienizzazione ai controlli del Green Pass. Anzi, proprio la nostra categoria rappresenta un ottimo esempio di come vengono seguite alla lettera le misure anti Covid-19.”
 
“La responsabilità – aggiunge il direttivo di Food Centro Storico – in questo momento delicato, deve essere dimostrata da parte di tutti. Ognuno di noi è coinvolto e non bisogna puntare il dito contro l'altro ma verso se stessi. Per questa ragione abbiamo deciso di fermarci un attimo con gli eventi. Ringraziamo tutti i nostri partner - il Comune e la Camera di Commercio, Promo Catanzaro, l'Amc e l'Aci - e gli sponsor - Caffé Guglielmo, Rental Service, Rotundo & C, Maddaloni, Fiorucci, Fresco Sorriso - che hanno sposato il nostro progetto sin dall'inizio e hanno pienamente compreso e apprezzato questo coscienzioso pit stop. Ripartiremo con più vigore e, sicuramente, maggiore tranquillità.”

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner