Catanzaro, Summer Fitness” nella pineta di Giovino: sport all'aria aperta

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, Summer Fitness” nella pineta di Giovino: sport all'aria aperta

  29 luglio 2022 09:02

di LORENZO FAZIO        

Summer Fitness è una straordinaria idea estiva nella Pineta di Giovino di Fabrizio Besso. Quest’ultimo, dottore in Scienze Motorie e  specializzando in Management dello sport e delle attività motorie, Lavora come istruttore di Functional Training presso la palestra Alema Sport Fitness World e nel mondo del calcio per recupero infortuni e riatleizzazione, specializzato in Risk Injury Reduction.

Banner

 L’evento chiamato “Summer Fitness” con lo slogan “Promuoviamo l’esercizio fisico” è un’idea dello stesso Besso con l’intento di “far qualcosa per gli altri e, terminate le attività in palestra, promuovere l’esercizio a corpo libero all’aperto e senza alcuna attrezzatura” come ha dichiarato per noi in esclusiva. “Ho deciso di  programmare due allenamenti a settimana, completamente gratuiti, per tutto il mese di luglio e rivolti a tutti, nella splendida location naturale della pineta di Giovino con qualche foto sui social per promuovere l'evento” ha dichiarato il promoter dell’iniziativa con un boom iniziale di 35 persone e circa 170/180 presenze nelle otto giornate programmate di attività.

Banner

Numeri importanti, che neanche lo stesso Besso osava immaginare, con la partecipazione di giovanissimi ragazzi di 15/16 anni fino a persone sui 60 anni. L'evento era anche aperto a chi volesse soltanto passare un'ora in piacevole compagnia senza fare attività e vivere l'armonia dello sport per respirare aria buona e pulita.

Banner

"Senza sorriso non venire" per intenderci è lo slogan di Fabrizio Besso, per spronare i suoi ragazzi anche in palestra, anche da prendere come un input per vivere al meglio la propria vita e che è stato alla base di questa entusiasmante esperienza estiva. Preziosa la collaborazione della dottoressa Anna Battista, psicologa e neuropsicologa, che Fabrizio Besso ha tenuto a ringraziare per la sua presenza e disponibilità, specialmente quando si tratta di far qualcosa per gli altri che era l’intento con cui lo stesso Besso ha dato vita a tutto ciò. Visto, allora, il grande e inaspettato successo l’appuntamento sarà riproposto anche il prossimo anno con l’inserimento di alcune novità per migliorare ulteriormente l’evento nella prossima stagione estiva. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner