Catanzaro-Turris: le pagelle

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro-Turris: le pagelle
Pietro Iemmello
  21 marzo 2022 21:07

di ANDREA DAGGIANO

Andiamo a vedere le PAGELLE dei Giallorossi post Turris

Banner

Banner

 

Banner

Branduani 6,5

Dopo aver lasciato un pò di storia a Nocchi, rientra dall’infortunio, riprendendo dove lo aveva lasciato, trasmettendo sicurezza e fiducia a tutta la squadra con i suoi interventi.

Scognamillo 6

Si disimpegna bene fra i centrali, anche con un cartellino giallo, che gli pesa sulle spalle per gran parte della partita, limitandolo nelle entrate.

Fazio 6,5

Il comandante ingaggia dei duelli a tutta forza, dimostrando sicurezza, forza e senso della posizione. Le uniche note negative sono un gol a tu per tu divorato davanti al portiere e un cartellino giallo, che gli fa saltare la trasferta di Castellammare.

Gatti 6

La buona volontà non gli manca, protegge le incursioni, senza mai incidere troppo in fase di possesso.

Bayeye 7

Il pendolino, si rende subito pericoloso con una discesa in percussione, facendo capire che lascerà andare il suo dinamismo lungo tutta la fascia, rendendosi spesso insidioso, trovando anche l’assist per il gol.

Verna 7,5

La lavatrice riconquista i palloni sporchi, fornendoli ai suoi compagni, nuovi e pronti per essere utilizzati nella manovra offensiva a cui partecipa per tutto il resto della gara. Corre per 90 minuti rimanendo ancora lucido per sfiorare il terzo gol giallorosso.

Maldonado 6,5

Oltre che a protezione della difesa ha la capacità di andare a trovare e chiudere spazi dove non tutti li vedono.

Carlini 6,5

Corre tanto, corre dappertutto e si rende molto utile alla squadra facendo da ponte tra il centrocampo e l’attacco, anche se quando arriva nella sua teorica posizione naturale ha sempre qualche limite di lucidità.

Vandeputte 8

Il belga dopo pochi secondi decide di tirare fuori dal cilindro il gol che spacca psicologicamente in due la squadra avversaria, incapace di riprendersi dopo il gol subito dall’esterno. Vederlo dialogare con i compagni sull’out di sinistra è una gioia per gli occhi.

Biasci 6,5

Ritmi alti per l’attaccante che si diverte nelle transizioni con il pacchetto offensivo, ha un sinistro che potrebbe fare male in qualunque momento.

Iemmello 8

Dopo 11 minuti decide di uscire dai radar dei difensori, per un piazzato che vale il primo gol al Ceravolo sotto la curva dei suoi tifosi e il due a zero che chiude la pratica Turris.

All.Vivarini 7,5

Il lavoro sulle finalizzazioni si vedono, la squadra riesce a creare occasioni e gioco tra i reparti mantenendo l’aspetto caratteriale visto a Messina. Sta gestendo molto bene il rientro degli infortunati, facendo assaggiare anche a Rolando il terreno di gioco, dopo che la sua squadra ha spaccato la partita dopo appena dieci minuti. Lavoro questo che lascia ben sperare per i Playoff.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner