Catanzaro, “UMG Water Day”: la sostenibilità di realizza con piccole azioni quotidiane

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, “UMG Water Day”: la sostenibilità di realizza con piccole azioni quotidiane

  27 giugno 2024 12:21

 Continua l’attività di promozione della cultura della sostenibilità da parte dell’Università Magna Graecia. Ieri nell’Ateneo di Catanzaro si è svolto l’evento “UMG Water Day”, iniziativa, programmata a margine del Festival della Sostenibilità, interamente condivisa con la popolazione studentesca al fine di avviare una campagna di sensibilizzazione sull’importanza e sull’impatto di piccoli gesti quotidiani consapevoli. 

L’iniziativa, coordinata dalla prof.ssa Angela Caridà, delegata alla Sostenibilità UMG e promotrice della II edizione del Festival della Sostenibilità UMG, è stata organizzata con il coinvolgimento diretto delle associazioni universitarie che hanno prodotto delle targhette,  realizzate con materiale riciclato, con slogan di sensibilizzazione sull’uso consapevole dell’acqua e della luce. 

Banner

Nell’occasione, le targhette sostenibili sono state apposte sui servizi igienici del Rettorato, alla presenza del magnifico rettore dell’UMG prof. Giovanni Cuda, e del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Sociologia, alla presenza della direttrice prof.ssa Aquila Villella. 

Banner

“Questa lodevole iniziativa – ha affermato il Magnifico Rettore Giovanni Cuda – cristallizza l’impegno profuso dall’Università di Catanzaro per la promozione della sostenibilità. Il nostro ateneo si è speso e continuerà a programmare azioni concrete a tutela dell’ambiente. Un grazie sentito – ha sottolineato il Rettore dell’UMG - va alla prof.ssa Caridà per quanto realizzato nel mese di maggio con il Festival della sostenibilità e agli studenti che sono parte attiva di un cambiamento culturale e comportamentale. Grazie a loro, nei prossimi giorni, saranno installate le targhette sostenibili nell’intero Ateneo per ricordare a tutti che ognuno può e deve fare qualcosa per salvaguardare il pianeta”. 

Banner

“Esprimo grande soddisfazione – ha dichiarato la prof.ssa Angela Caridà - per la riuscita di questo evento nato dall’impulso dei ragazzi e andato avanti grazie al loro impegno e alla loro creatività. Gli studenti sono l’anima di questa rivoluzione culturale ed ambientale.  Le targhette sostenibili, da oggi presenti nei servizi igienici del Campus universitario di Catanzaro, ideate e realizzate dai giovani lanciano un messaggio importante sulla consapevolezza sociale e sull’apporto che ciascuno può dare, con atti semplici e quotidiani, a tutela dell’ambiente e dell’acqua, per contrastare ogni forma di spreco”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner