Charles Lloyd folgorato da Scolacium e Armonie d'Arte Festival

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Charles Lloyd folgorato da Scolacium e Armonie d'Arte Festival

  25 luglio 2022 17:00

“Qui mi sento in Paradiso. Chiara Giordano ha realizzato un Festival bellissimo per il pubblico e per noi artisti”: sono alcune delle parole pronunciate da Charles Lloyd durante la sua permanenza in Calabria per Armonie d'Arte Festival.

Il grande musicista è rimasto letteralmente folgorato dalla bellezza del Parco Scolacium di Borgia. La sua performance alle spalle della Basilica è stata a dir poco eccezionale, intrisa di bellezza ed eleganza.

Banner

Da un lato una leggenda della musica jazz, accompagnato da artisti di primissimo livello - Bill Frisell, uno dei maggiori chitarristi americani dagli anni '80 ad oggi, insieme a Reuben Rogers al basso e Kendrick Scott alla batteria – dall'altro la magia di un luogo che trasuda storia e antichità.

Banner

Anche se le emozioni per Lloyd non si sono ancora placate, la programmazione di Armonie d'Arte Festival prosegue ora, sempre in chiave jazz.

Banner

Il 28 luglio arriverà lo straordinario musicista Paolo Fresu che terrà uno speciale omaggio sonoro dedicato a Lawrence Ferlinghetti, poeta, editore e libraio scomparso nel 2021.

Insieme a lui ci saranno: Dino Rubino al pianoforte, Marco Bardoscia al contrabbasso, Carlo Maver al bandoneon.

L'appuntamento sarà per le ore 22 al Teatro Comunale di Soverato, nello spazio esterno.

In questo stile si proseguirà il 29 luglio a Borgia, a Palazzo Mazza, per un concerto frizzante che mette insieme artisti “mediterranei”: un ex enfant prodige oggi newyorkese e interprete vivacissimo del jazz internazionale, Francesco Cafiso, al sassofono, con Francesco Scaramuzzino (pianoforte), Riccardo Grosso (basso), Antonio Petralia (batteria), musicisti che sanno accogliere e restituire gli input musicali contemporanei di più alto profilo.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner