Chiaravalle Centrale, sindaco e parroco in terra elvetica 

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Chiaravalle Centrale, sindaco e parroco in terra elvetica 
Il sindaco Donato e don Corapi
  31 agosto 2019 09:52

Trasferta svizzera per il sindaco di Chiaravalle Centrale, Domenico Donato, e il parroco don Roberto Celia.

Ospiti del Comitato "Madonna della Pietra in Svizzera e Liechtenstein" parteciperanno alla sedicesima edizione della festa in onore della patrona di Chiaravalle Centrale in programma a Schaan, nel principato elvetico. Ad accoglierli, il presidente del sodalizio, Pino Gullì, da anni brillante e attivo promotore di iniziative culturali e aggregative. Il sindaco ha confermato appoggio e sostegno alla numerosa comunità di emigrati chiaravallesi in Svizzera e Liechtenstein, plaudendo alle iniziative che mantengono saldi i legami con le tradizioni del paese d'origine. Per don Roberto, la prima volta a Schaan.

Banner

Nell'occasione, concelebrerà la Santa Messa accanto al responsabile della locale missione cattolica, don Egidio Todeschini. Della delegazione chiaravallese in Svizzera fanno parte anche Stefania Fera, vicesindaco di Chiaravalle Centrale, Gianfranco Corrado, assessore comunale al Turismo, Bruno Santoro, assessore comunale alle Politiche sociali, Liberata Donato, consigliere comunale alla Legalità, Claudio Foti, consigliere comunale ai Lavori Pubblici, Francesco Pungitore, presidente della Consulta comunale della Cultura, e il giornalista di Telejonio Rosario Gioitta.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner