Chiaravalle, nasce la “De.Co.” per le produzioni agricole locali (VIDEO)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Chiaravalle, nasce la “De.Co.” per le produzioni agricole locali (VIDEO)

Le tipiche patate potranno già fregiarsi del nuovo marchio di qualità e origine

  12 agosto 2021 12:04

Nasce il marchio “De.Co.” di Chiaravalle. Una “denominazione comunale” finalizzata a valorizzare le tipiche produzioni agricole locali con un identificativo da spendere sul mercato in termini di garanzia d'origine e di qualità. L'operazione di marketing territoriale varata dall'amministrazione comunale è stata presentata nel corso di un incontro pubblico, nell'anfiteatro del Liceo. I

l primo prodotto capace di fregiarsi del marchio “De.Co.” di Chiaravalle  sarà la patata. E proprio questo particolarissimo tubero (importato nel 1500 dall'America in Europa, né verdura e né ortaggio, ma dall'elevato contenuto di carboidrati) ha impegnato l'attenzione dei diversi relatori coinvolti nell'iniziativa: lo storico Ulderico Nisticò, l'esperta in scienze della nutrizione Roberta Staglianò, l'imprenditore agricolo Giuseppe Posca, le esperte di marketing Nunzia Corrado e Mariachiara Mammone.

Banner

Tra guerre, carestie e nuovi bisogni alimentari, Nisticò ha delineato il lungo viaggio che ha condotto la patata a diventare, anche in Calabria, cibo quotidiano per ampie fasce di popolazione, concludendo con un invito a definire un disciplinare di produzione molto rigido, nei requisiti da soddisfare, per poter acquisire il marchio di denominazione comunale di Chiaravalle. Alla dottoressa Staglianò il compito di spiegare le caratteristiche nutrizionali della patata e i consigli utili per il suo consumo nel contesto di una sana alimentazione, mentre Giuseppe Posca ha calato nella dimensione concreta della propria azienda l'impulso positivo derivato dalla creazione della “De.Co.” di Chiaravalle.

Banner

Banner

Un complesso e articolato studio di marketing ha impegnato Nunzia Corrado e Mariachiara Mammone, chiamate a indicare gli obiettivi per una efficace commercializzazione del prodotto. Nelle sue conclusioni, il sindaco, Domenico Donato, ha ringraziato l'associazione “Bluline Team” e tutti coloro i quali hanno lavorato, negli ultimi mesi, per far sì che il progetto del marchio “De.Co.” potesse finalmente diventare realtà, individuando nel rilancio del contesto rurale chiaravallese, con le sue specifiche e tradizionali produzioni di qualità, una leva di sviluppo essenziale per il futuro e per la creazione di nuove opportunità economiche ed occupazionali.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner