Cinquefrondi si riempie di bandiere della pace per urlare "No alla Guerra!"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cinquefrondi si riempie di bandiere della pace per urlare "No alla Guerra!"

  24 febbraio 2022 13:05

"La giornata di oggi inizia in modo drammatico, il sorgere del sole fa da sfondo ad una realtà sopraffatta dalla guerra. Una guerra, come tutte, insensata e crudele, che non dà voce e spazio all’umanità e la mortifica in ogni suo aspetto. La storia ci insegna che, a prescindere, da quali interessi siano in ballo, nelle relazioni tra Stati l’unica via da seguire è la Pace. Il dialogo e la diplomazia sono la forza tranquilla su cui si fonda l’Unione Europea, ambasciatrice di pace nel mondo, questa è la forza a cui Cinquefrondi vuole dare voce". Così, in una nota congiunta, l’Assessora alla Pace di Cinquefrondi Roberta Manfrida ed il Sindaco Michele Conia.

Banner

"Per questo -continua la nota- già nei giorni scorsi il Sindaco aveva esplicitato l’intenzione di portare nel prossimo Consiglio Comunale come ordine del giorno una delibera che riaffermi Cinquefrondi “COMUNE PER LA PACE”. I valori di libertà, giustizia e democrazia sono da sempre coscienza collettiva e parte integrante del vivere della nostra comunità.

Banner

Invitiamo, oggi, tutta la cittadinanza a promuovere ulteriormente questi valori esponendo la bandiera della Pace o un altro simbolo contro le guerre. Facciamo sventolare i colori dell’armonia tra i popoli per urlare insieme il nostro NO a tutte le guerre".

Banner

"L’Amministrazione Comunale ed i volontari del Servizio Civile, stanno in queste ore, riempiendo Cinquefrondi di bandiere della Pace come gesto non solo simbolico, ma anche per chiedere con forza a tutti una mobilitazione forte per fermare la violenza e la guerra. Facciamo appello a tutta la cittadinanza, in segno di protesta contro la guerra, di partecipare alla nostra azione".

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner