Città europee dello sport 2023. Catanzaro candidata, Abramo: “Grande occasione; ringrazio la senatrice Vono”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Città europee dello sport 2023. Catanzaro candidata, Abramo: “Grande occasione; ringrazio la senatrice Vono”
Il sindaco di Catanzaro Abramo con la senatrice Vono
  02 aprile 2021 13:44

Catanzaro è ufficialmente candidata a Città europea dello sport 2023. L’inserimento del capoluogo calabrese all’interno della short list del Coni, il comitato olimpico nazionale, è stato discusso con estrema soddisfazione dal sindaco Sergio Abramo e dalla senatrice Silvia Vono nel corso di un incontro che si è tenuto in mattinata a Palazzo De Nobili.

Ringraziando la senatrice “per il proficuo lavoro di mediazione e promozione portato avanti per raggiungere questo risultato fondamentale”, Abramo ha sottolineato come “essere candidati a diventare città europea dello sport per il 2023 rappresenti una grande occasione per potenziare, tramite l’organizzazione di manifestazioni ad hoc e la possibilità di accesso a finanziamenti mirati, il settore sportivo del capoluogo e valorizzarne le eccellenze”.

Banner

Il primo cittadino e la parlamentare saranno a Roma, lunedì 12 aprile, per partecipare alla cerimonia di presentazione delle candidature che si terrà al Salone d’onore del Coni.

Banner

“Siamo solo all’inizio di un percorso ambizioso e importante che potrà indubbiamente contribuire alla crescita dello sport catanzarese, dal punto di vista impiantistico come sul piano dello sviluppo delle attività di base, amatoriali e agonistiche”, ha concluso Abramo.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner