Coldiretti Calabria entra nel comitato scientifico del "Sila Science Park & Fata Museum" di Taverna

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coldiretti Calabria entra nel comitato scientifico del "Sila Science Park & Fata Museum" di Taverna
Il complesso del Fata Museum a Taverna
  19 gennaio 2022 18:55

di CARMINE MUSTARI

Coldiretti Calabria entra nel comitato scientifico del Sila Science Park & Fata Museum di Taverna. Nei mesi scorsi si è discusso molto sulla  costituzione comitato scientifico del Sila Science Park & Fata Museum di Taverna al fine di dar vita ad un organismo sopra le parti che accompagni in modo autorevole un  processo di sostenibilità.

Banner

"A tale proposito -  spiega Angela Mungo componente del comitato in rappresentanza di Coldiretti  --abbiamo costituito un comitato scientifico a garanzia dello sviluppo della Sila catanzarese in tutti i suoi aspetti ambientali, paesaggistici, culturali e produttivi. e senza eccezioni di alcun tipo. Il Park & Fata Museum è una realtà straordinaria, nata nel settembre del 2019, grazie ad una sinergia tra comune di Taverna e Provincia di Catanzaro, finanziata dalla Regione Calabria , e realizzata su progetto scientifico del Cnr. Il parco e il museo ricadono in una vasta zona di 80 ettari della Sila catanzarese che include anche altre strutture adibite per l’accoglienza e l’intrattenimento del pubblico.

Banner

Nella costituzione del comitato scientifico si darà seguito a quelle che sono le peculiarità del territorio: Ambiente e bellezza del territorio,  valorizzando ancor di più la straordinaria biodiversità dell’altopiano, costruendo percorsi per una gestione sempre più responsabile; Turismo sostenibile aumentando e migliorando i servizi per il territorio, puntando su una governance della sostenibilità e favorire una mobilità di tipo sostenibile; Cultura, attività favorendo lo sviluppo e la formazione strategica del capitale umano, incrementando i servizi per il territorio e valorizzando tradizioni, patrimonio storico ed enogastronomico.

Banner

Del comitato scientifico  presieduto dal direttore di Palazzo Reale di Milano, Domenico Piraina  fanno anche parte:  Luca Mazzetti Project manager del Parco, Stefano Alcaro, docente di chimica all’Università Magna Grecia, Elena Console, imprenditrice tecnologica, Stefano Zuffi, storico dell’arte, Maurizio Vanni, docente all’Università di Pisa, Florindo Rubbettino, editore, Carmine Lupia, etno-botanico, Angela Mungo, esperta politiche di sviluppo agricolo Coldiretti, Domenico Cerminara Ente Parco della Sila; Giovanni Pugliese, amministratore delegato della società Natura Pura. Nel CTS, anche Anna de Fazio Siciliano, critica d'arte e ufficio stampa del museo FATA e Giovanni Carlo Federico Villa, storico dell'arte e docente UNIBG.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner