Color Fest a Platania, il meglio della musica indipendente italiana

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Color Fest a Platania, il meglio della musica indipendente italiana
Il 3 e 4 agosto Platania ospita il Color Fest
  01 agosto 2019 16:25

PLATANIA -  Countdown per l’inizio della settima edizione del Color Fest, appuntamento imperdibile nella mappa dei festival a sud, che rinnova anche in questa edizione la sua formula vincente: un felice connubio fra musica, arte e natura, che nel weekend del 3-4 agosto farà risplendere la suggestiva cornice del Parco naturale di Platania nel Lametino.
L’edizione 2019 “Sei bella davvero”, è un invito alla scoperta non solo della creatività e della buona musica del festival, ma dell’atmosfera e della straordinaria bellezza dei luoghi in cui il Color Fest è incastonato: equidistante fra il mare e i tramonti di Gizzeria e il Monte Reventino, un massiccio montuoso della Calabria che rappresenta il prolungamento occidentale della Sila Piccola. Un ricco patrimonio artistico e naturale, abbraccerà una proposta musicale che si conferma essere di grande pregio e qualità, nella due giorni indimenticabili di concerti, mostre, reading e dj set in programma.

Il 3 agosto a salire sul palco saranno: i Tre Allegri Ragazzi Morti che presenteranno per la prima volta in Calabria Il Sindacato dei Sogni, nuovo potentissimo album intriso di rock psichedelico di matrice ‘80, il calore tribale degli I hate my Village, super band formata da Fabio Rondanini, Marco Fasolo, Alberto Ferrari e Adriano Viterbini, la potenza sonora dinamitarda dei Fast Animals and slow Kids e de La Rappresentante di Lista, il tuffo solista di Franco 126, la nuova promessa di Bomba Dischi Clavdio, le sperimentazioni di Naip.

Banner

Il 4 agosto toccherà invece alla giovanissima Claudia, i leggendari Massimo Volume, al magnetico Motta, la divina e provocatoria Myss Keta, all’ironia e alle good vibrations del cantautorato degli Eugenio in Via di Gioia, al rapper unico nel suo genere Murubutu e a un pezzo di storia della scena alternativa musicale italiana: Giorgio Canali. Dj set portentosi con Wave, Fabio Nirta dj, producer, promoter cosentino, membro del collettivo PSNZZT e Linoleum Dj Set format storico del clubbing milanese, che porterà anche in Calabria la sua miscela ad alto tasso danzereccio.
Ma non finisce qui. Nella giornata del 4 agosto, un palco speciale open mic porterà la firma di Spaghetti Unplugged e sarà presentato il volume edito da Arcana “Politics”, insieme al suo autore Fernando Rennis.
Book area, creative market, escursioni a cura di Discovering Reventino, arricchiranno questa edizione 2019, colonna sonora al sole cocente dell’estate calabrese di un appassionato e sempre in crescita pubblico, che godrà in un contesto naturale ed enogastronomico tutto da scoprire, di un viaggio inaspettato e spettacolare, attraverso la bellezza artistica, naturale e culturale della Calabria.

Banner

a.c.

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner