Completati gli interventi per innovare la rete elettrica della costa ionica catanzarese

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Completati gli interventi per innovare la rete elettrica della costa ionica catanzarese

Gli interventi effettuati aumentano la resilienza della rete elettrica rispetto a sempre più frequenti eventi atmosferici estremi causati dai cambiamenti climatici in corso

  04 aprile 2022 15:03

Gli eventi climatici estremi, causati dai cambiamenti climatici in corso, stanno sempre più frequentemente interessando il nostro Paese e mettendo a dura prova tutte le infrastrutture presenti. In un contesto in cui si punta tanto sulla transizione energetica, sulla decarbonizzazione, sulla produzione di energia da fonti rinnovabili e sull’elettrificazione dei consumi, la rete elettrica è, certamente, una delle infrastrutture più importanti per il Paese e una di quelle che subisce, più di altre, le conseguenze di alcuni eventi estremi, quali le ondate di calore e i violenti fenomeni alluvionali.

Per tale ragione E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce in Italia la rete di distribuzione elettrica a Media e Bassa Tensione, ha predisposto un piano di attività e di investimenti che consentono di migliorare la resilienza della propria rete elettrica. È nell’ambito di questo piano strategico che si inseriscono gli interventi che l’azienda ha recentemente effettuato sulla rete elettrica a servizio dell’area ionica catanzarese.

Banner

Nel Comune di Montepaone, ormai consolidata destinazione turistica, è stata, ad esempio, dismessa una linea elettrica aerea su sostegni di vecchia generazione. In un’ottica di rinnovamento sostenibile e resiliente, la linea dismessa è stata sostituita realizzando una nuova linea elettrica interrata, lunga circa 2,5 km, che garantirà una migliore qualità e continuità del servizio alle oltre tremila forniture che alimenta.

Banner

Qualche settimana fa, inoltre, nel Comune di Soverato sono state realizzate tre nuove linee elettriche in media tensione, in cavo interrato, lunghe complessivamente oltre 7 km. Le nuove linee elettriche garantiranno maggiore disponibilità di energia e una maggiore resilienza della rete alle ondate di calore, in un comprensorio che ospita circa seimila forniture di energia elettrica e che, nel periodo estivo, triplica il proprio fabbisogno di potenza elettrica.

Banner

Lungo la costa dei Comuni di Borgia e di Catanzaro sono state, infine, realizzate sette nuove linee elettriche interrate, in media tensione, lunghe complessivamente circa 15 km, che, nei prossimi mesi, consentiranno di poter garantire maggiore disponibilità di energia alle circa quindicimila forniture presenti nell’area costiera in questione.

Contestualmente allo sviluppo della rete, i tecnici dell’azienda hanno anche installato innovative apparecchiature di telecontrollo nelle cabine elettriche presenti nelle aree indicate. In caso di guasto, la possibilità di intervenire a distanza consentirà una migliore gestione della rete elettrica e, laddove tecnicamente possibile, di ridurre i tempi di ripresa del servizio.

“Oltre ai citati interventi, che hanno comportato un investimento di circa 3 milioni di euro, - ha dichiarato l’ing. Giovanni Simone, Responsabile per l’Unità Territoriale di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia - è in corso un’intensa attività di progettazione. Grazie all’importante e decisa collaborazione con gli Enti Locali, che stanno svolgendo un ruolo di fondamentale importanza per l’ottenimento delle autorizzazioni necessarie, presto sarà possibile effettuare ulteriori interventi sulle nostre infrastrutture elettriche. Interventi che miglioreranno ulteriormente la resilienza della rete e garantiranno una migliore qualità e continuità del servizio elettrico ai cittadini e alle aziende del territorio”.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner