Comunali Catanzaro, riunione delle componenti moderate del centrodestra: ecco chi ha partecipato

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Comunali Catanzaro, riunione delle componenti moderate del centrodestra: ecco chi ha partecipato

  22 aprile 2022 18:24

Nuovo incontro delle forze moderate del centrodestra in vista delle Comunali di Catanzaro. Un vertice che fa da apripista al tavolo di Roma e che vede alcune componenti del centrodestra non schierate con il prof dell'Umg Valerio Donato.

I protagonisti del summit -che prelude quella nazionale (ormai, quasi sicuramente, la prossima settimana)- sono stati Galati e Speziali, assieme a Tallini, Colace e Cardamone, ma da fonti certe abbiamo contezza di incontri congiunti, persino con Maurizio D'Ettore e Sergio Abramo.

Banner

Contattato dalla nostra redazione, Vincenzo Speziali ha affermato: "non vedo cosa ci sia di strano! Io sto incontrando e incontrerò alla luce del sole, esponenti di centrodestra, poiché è in questo perimetro che mi muovo e siamo noi a doverlo delimitare, non certo docenti di diversa estrazione culturalpolitica, i quali incedono verso di noi e nulla concedono sotto l'aspetto identitario e programmatico. Le regole le stabiliscono i politici assieme ai Partiti -per garantire buona amministrazione e l'interesse dei cittadini- non certo gli accademici bramosi di pennacchi o di incarichi, in sfregio alle regole della politica e dell'appartenenza ideale e ideologica, altrimenti sarebbe voltagabbanismo e per di più squallido.
Per la verità vi è qualche presunto politico (o meglio, costui pensa di essere un politico), ma per quanto mi riguarda l'ho bello e sistemato e mi riferisco a quel pasticcione di Merante, il quale alla fine mi fa persino tenerezza. Cosa volete? Sono misericordioso! Piuttosto, ho posto e porrò ulteriori punti, suo quali non recederemo, ovvero il rispetto per il lavoro compiuto da Abramo e la salvaguardia della dignità di Tallini (entrambe le cose, ovvie, sentite e doverose), sulle quali se qualcuno avesse da ridire, sappia che risponderò a tono, politicamente parlando, così come non si consentirà di accettare candidati al Consiglio Comunale di Catanzaro, nell'alleanza di centrodestra, i quali non hanno avuto presenza alle scorse elezioni regionali -da noi vinte con il nostro schieramento- poiché se all'epoca il Presidente Occhiuto preferii evitare tali presenze, oggi nessuno deve pensare che noi possiamo consentire che qualcuno possa smentirlo e metterlo in difficoltà, come si cercherebbe di fare in caso contrario. Ciò è una questione imprescindibile, punto, a tutela della linearità e della compattezza di tutta l'alleanza, ed intendiamo garantire ciò, a cominciare dal sottoscritto, punto".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner