Comunali di Catanzaro, la Lega e la "tentazione" Valerio Donato

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Comunali di Catanzaro, la Lega e la "tentazione" Valerio Donato
Filippo Mancuso (consigliere regionale Lega)
  21 marzo 2022 16:27

di ENZO COSENTINO

La Lega Catanzaro, o consistenti spezzoni del movimento, in vista delle elezioni comunali e soprattutto in direzione “sindaco” alle prese con la tentazione Valerio Donato.

Banner

Se il piano – che comunque non sarebbe stato concepito proprio oggi ma già da quando Donato si dichiarò indipendente dal Pd (ma aperto a tutte le interlocuzioni purchè in linea con il suo progetto programma per la Città - va in porto si tratterebbe di un colpo difficile da assorbire dal centrosinistra. Qualche aspetto della vicenda è ancora da capire : se l’appoggio a Donato sarà espresso da tutta la Lega catanzarese o da parte di suoi autorevoli esponenti. E in tal caso in prima linea vi sarebbe il presidente del Consiglio Regionale, Filippo Mancuso. 

Banner

Se l'eventualità dovesse concretizzarsi allora in casa centrodestra altro che leggera scossa di terremoto ma configurerebbe un cataclismo politico con forti ripercussioni non su un palazzo ma su una intera città. Tuttavia ancora esistono margini temporali per riportare alla normalità una situazione anomala e raffigurarla in maniera trasparente, senza sotterfugi. Sempre che la politica diventi seria e rispetti i cittadini dai quali poi si pretende il voto. In funzione di cosa questa pretesa? 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner