Comunali, Macrì e Longo: "L’ottimo risultato di ‘Prima l’Italia’ e di ‘Alleanza per Catanzaro' testimonia la qualità del nostro impegno"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Comunali, Macrì e Longo: "L’ottimo risultato di ‘Prima l’Italia’ e di ‘Alleanza per Catanzaro' testimonia la qualità del nostro impegno"
Il coordinatore provinciale della Lega Pino Macrì
  14 giugno 2022 16:39

 “Siamo orgogliosi di avere avuto, in questa complessa campagna elettorale, candidati di ogni fascia sociale fortemente motivati. E tantissimi sostenitori che hanno consentito alle nostre due liste che fanno riferimento al presidente del Consiglio regionale Filippo Mancuso, un risultato elettorale entusiasmante a sostegno del prof. Valerio Donato che domenica scorsa ha distanziato di parecchi punti percentuale il candidato di Cinque Stelle-Pd e che, dopo il ballottaggio del 26 giugno, sarà il sindaco della città".

Lo scrivono il segretario provinciale della Lega, Giuseppe Macrì e del coordinatore della lista "Alleanza per Catanzaro" Franco Longo. 

Banner

"Il miglior sindaco che Catanzaro possa avere in una delle fasi più travagliate della sua storia politica e amministrativa. L’ottimo risultato di ‘Prima l’Italia’ (il simbolo con cui la Lega ha scelto di presentarsi in questa competizione amministrativa) e di ‘Alleanza per Catanzaro’, testimonia, inequivocabilmente, la qualità del nostro impegno, politico e civico, per il bene della città e il nostro forte radicamento territoriale. Rivolgimento un sentito ringraziamento alle donne e agli uomini che entreranno in Consiglio comunale e a tutti coloro che, pur avendoci provato, non potranno raggiungere il risultato sperato. Con tutti loro “Prima l’Italia” e “Alleanza per Catanzaro” intendono proseguire il percorso d’impegno intrapreso valorizzandone capacità e competenze".

Banner

"Siamo altrettanto orgogliosi del cammino fin qui fatto assieme ad una personalità dalle prestigiose competenze giuridiche e dalla marcata autonomia culturale e politica com’è il prof. Valerio Donato, con cui siamo pronti a fare l’ultimo sforzo collettivo di questa competizione elettorale per vincere il ballottaggio del 26 giugno e dare alla città il sindaco che la metterà nelle condizioni di dotarsi di un moderno e innovativo modello di sviluppo sostenibile e crescita sociale”.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner