Con Astarte cresce la rete di solidarietà attorno alle presunte vittime del finto ginecologo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Con Astarte cresce la rete di solidarietà attorno alle presunte vittime del finto ginecologo

  24 febbraio 2022 16:22

Cresce la rete solidale attorno alle vittime della presunta violenza che ha sconvolto Soverato.  Questa volta è l’Associazione ASTARTE ad esprimere vicinanza e solidarietà a tutte le donne vittime di soprusi e violenze; alle famiglie di queste donne ed ai loro figli.  

"In relazione a quanto accaduto a Soverato, l’Associazione oltre a manifestare vicinanza alle vittime, invita a squarciare il silenzio e reagire denunciando ogni forma di prevaricazione. Riteniamo sia un preciso dovere contrastare la pericolosa deriva moralistico-normalizzatrice, che  finisce per relegare a ruolo di “complici” coloro che hanno dovuto subire assurde forme di violenza. Alcuni commenti apparsi sui social costituiscono il segno di una drammatica resistenza del pensiero che pretende ancora di porre il maschio al centro della società, relegando le donne ad uno strumento del quale poterne disporne a piacimento".

Banner

"Una cultura imperante che conduce ad una mistificazione della realtà della quale, fin dall’infanzia, siamo tutti complici. Una distorsione che conduce le vittime sul banco degli imputati ferendo, una volta ancora, le donne, colpevolizzandole per le violenze subite. Non a caso molte preferiscono non denunciare per sottrarsi ad una squallida gogna mediatica che confonde vittime e carnefici.Occorre contrastare questa “cultura dello stupro” con la cultura del rispetto e confidiamo che ogni donna possa trovare il coraggio di reagire e denunciare ogni forma di violenza subita. Fiduciosa nel lavoro dell’Autorità Giudiziaria, Astarte continuerà ad offrire protezione a tutte le vittime delle violenze ed anche dei pregiudizi"

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner