Con Emergency il calcio si fa solidale: in campo contro il pregiudizio e la discriminazione

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Con Emergency il calcio si fa solidale: in campo contro il pregiudizio e la discriminazione
Le squadre del torneo organizzato da Emergency
  28 ottobre 2019 17:57

La scorsa domenica presso il campo sportivo "Fero" si è tenuta la 2 edizione del torneo ' Reti Solidali' organizzata dai volontari del Gruppo Emergency di Catanzaro. I ragazzi volontari, coordinati dall'ideatore della manifestazione Marco Miceli, hanno creduto in questa iniziativa che ha come orizzonte l'obiettivo di promuovere una cultura sportiva e in particolare calcistica che permetta l'incontro e la creazione di relazioni sociali al di là di qualsiasi categoria, pregiudizio, discriminazione.
Sono state, quindi, invitati a partecipare al torneo i giovani ( e non) della città e i vari sprar e comunità presenti nel territorio. Tra questi ultimi, ad accogliere l'invito, sono stati lo sprar di Lamezia Terme (luna rossa) e di Gasperina, il centro calabrese di solidarietà, la comunità ministeriale, l'associazione culturale immigrati in calabria, Meet Project.

Le squadre partecipanti erano 12 divise in 3 gironi da 4 , con gare di sola andata. 
Nella fase finale si sono scontrate 9 squadre divise in 3 triangolari. Ad aggiudicarsi il 3 posto nel torneo è stata la squadra dei Samaritani, seguita dal secondo posto conquistato dai ragazzi del Luna Rossa, mentre sullo scalino più alto del podio si è collocata la squadra Team Proso! 
Questa bellissima giornata all'insegna dello sport che unisce è stata realizzata in collaborazione con l'asd Pantere Nere e ha visto nella cittadinanza e nelle attività commerciali numerose collaborazioni economiche : farmacia Battaglia, studio Mauro, Dna lab, Mauro Gomme, Anpi, Cgil , fondazione Imes, Termag, studio tecnico Farenza, parafarmacia Mancuso,g ioielleria Gerardo sacco ( che ha  offerto il primo premio).

Banner

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner