Conferenza Regioni, alla Calabria la presidenza la commissione Politiche sociali e la vicepresidenza di quella sul Turismo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Conferenza Regioni, alla Calabria la presidenza la commissione Politiche sociali e la vicepresidenza di quella sul Turismo
I presenti all'incontro

Assegnata anche la vicepresidenza del Turismo. Delegati gli assessori Gallo e Orsomarso

  14 maggio 2021 16:18

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, all’unanimità, ha assegnato alla Regione Calabria, rappresentata dal presidente della Giunta, Nino Spirlì, la presidenza della commissione Politiche sociali e la vicepresidenza della commissione Turismo. Il presidente Spirlì ha delegato gli assessori regionali Gianluca Gallo e Fausto Orsomarso allo svolgimento delle attività connesse, rispettivamente, alle commissioni Politiche sociali e Turismo.

«È con grande piacere che ricevo, a nome della Calabria, la presidenza e la vicepresidenza delle commissioni Politiche sociali e Turismo in seno alla Conferenza. I colleghi presidenti hanno così interpretato la disponibilità della Calabria a occuparsi dei problemi dei più fragili, oltre che del rilancio dell’industria più importante per i nostri territori».

Banner

«Ai più fragili e alle loro famiglie – aggiunge Spirlì – dedicheremo questi anni di lavoro, avendo come obiettivo la consegna di una Calabria e di un’Italia in cui i servizi siano veramente agibili per tutti. Allo stesso modo, metteremo al servizio della commissione Turismo idee chiare, progetti concreti e obiettivi realmente raggiungibili, al fine di consentire a uno dei settori più colpiti dalla pandemia di ripartire».

Banner

«Agli assessori Gallo e Orsomarso – conclude il presidente della Regione – i miei più sinceri auguri di buon lavoro: sarò costantemente al loro fianco e garantirò il mio personale supporto alle attività delle due commissioni».

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner